Spider-Man: Marvel Comics annuncia un tragico evento per la conclusione della serie

Spider-Man: Marvel Comics annuncia un tragico evento per la conclusione della serie
di

Dopo più di tre anni la serie The Amazing Spider-Man si prepara all'addio degli autori Nick Spencer e Patrick Gleason con la pubblicazione del volume 74, corrispondente al numero 875 dell'intera testata. Per l'occasione è stata organizzata una collaborazione con altri artisti, tra cui gli italiani Marco Checchetto e Sara Pichelli.

Peter Parker morirà. Questo è quanto emerso dai continui post del disegnatore Patrick Gleason, tutti con l'hashtag #SpiderManBeyond, riferito naturalmente alla prossima grande saga che coinvolgerà il tessiragnatele a partire da settembre. Inoltre, la stessa pagina ufficiale di Spider Man ha ricondiviso su Twitter l'immagine che potete vedere in calce, dove Mary Jane abbraccia Peter, gravemente ferito.

"La Corporazione Beyond non è responsabile in caso di gravi lesioni o morte" queste sono le parole usate nel post, che anticipano ulteriormente quello che sarà narrato nell'epilogo. La corporazione in questione è un gruppo interdimensionale che punta a creare confusione nel multiverso, ed è un chiaro riferimento alla nuova era di The Amazing Spider-Man. Ad opera di Kelly Thompson, Saladin Ahmed, Cody Ziglar, Patrick Gleason e Zeb Wells, Spider-Man Beyond avrà come protagonista Ben Reilly, clone di Peter di cui trovate un'immagine in fondo alla pagina, e probabilmente anche altre versioni dell'amichevole supereroe di quartiere.

Come anticipato il volume 74 segnerà la conclusione della storia scritta da Spencer, e vista l'importanza degli eventi raccontati, saranno pubblicate ben 13 variant cover, firmate da alcuni dei più grandi artisti della Casa delle Idee.

Ricordiamo che Miles Morales è diventato Capitan America nella cover dell'ultimo albo, e vi lasciamo ai design dei Simbionti in vista dell'evento Extreme Carnage.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2