Spider-Man, tutti i poteri ragneschi spiegati bene

Spider-Man, tutti i poteri ragneschi spiegati bene
di

Stan Lee, all'inizio degli anni '60, trovò l'ispirazione per la creazione di Spider-Man osservando una mosca che camminava sul muro. Immaginò quindi un eroe che aveva il potere di aderire alle pareti, e in seguito, creato il nome "Spider-Man", arrivò anche la capacità di sparare ragnatele. Ma quali sono effettivamente tutti i poteri di Spider-Man?

Nel corso della sua lunga storia editoriale, Peter Parker ha avuto numerosi superpoteri temporanei, alcuni più duraturi di altri, ma lo Spider-Man originale, quello che ha debuttato su Amazing Fantasy 15 nel 1962, godeva della capacità di aderire alle superfici, dei Sensi di Ragno, che gli permettono di avvertire i pericoli incombenti, e di una super forza proporzionale a quella di un ragno.

Assieme alla super forza, Peter può contare anche su riflessi sovrumani, agilità e resistenza aumentate e un fattore rigenerante niente male, seppur non paragonabile a quello di Wolverine o Hulk.

Chiamandosi Spider-Man, era necessario, secondo Stan Lee, che Peter Parker potesse lanciare ragnatele. Dopo aver valutato l'idea di una pistola spara-ragnatele, si arrivò, con Steve Ditko, alla creazione dei lanciaragnatele meccanici, realizzati dallo stesso Peter grazie alla sua intelligenza sviluppata.

L'intelligenza di Peter Parker è spesso sottovalutata e, pur non rappresentando un vero e proprio superpotere, garantisce all'Uomo Ragno un meritatissimo status di genio (va sottolineato, però, che l'Universo Marvel gode della presenza di geni il cui intelletto superiore può essere effettivamente considerato un superpotere: uno su tutti Reed Richards).

Nonostante, dicevamo, Spider-Man debba affidarsi ai lanciaragnatele per volteggiare attraverso i grattacieli di New York, in alcuni casi Peter Parker ha ottenuto l'abilità di sparare ragnatele organiche. La prima volta fu grazie al Costume Alieno, che oltre alle ragnatele organiche aveva anche l'abilità di trasformarsi a piacimento in abiti civili.

Una seconda occasione è stata nella storyline "The Other", che ha donato a Peter delle ragnatele organiche del tutto uguali a quelle viste nella trilogia di Spider-Man diretta da Sam Raimi, oltre all'abilità di vedere al buio, un bonus nella forza, e la capacità di sfoderare degli spunzoni retrattili dai polsi.

Se le strade di Peter e del Costume Alieno si separeranno portando alla creazione di Venom, anche le abilità ottenute in "The Other" sono destinate a scomparire: con il rilancio Brand New Day, i poteri di Peter vennero "ripristinati allo stato di fabbrica".

Nella storia di Spider-Man, non sono mancati power-up capaci di rendere Peter Parker una vera e propria forza della natura: l'Uomo Ragno è stato per breve tempo in possesso della Forza Fenice, uno dei poteri più grandi dell'Universo Marvel, e addirittura della Forza Enigma, che l'ha reso, seppur solo per poche pagine, Captain Universe, un essere capace di rivaleggiare con le divinità dell'Universo Marvel.

E per quanto riguarda l'altro Spider-Man di Terra-616? Miles Morales può contare sugli stessi poteri di Peter Parker e, sebbene non ci sia ancora una risposta definitiva circa la forza di Miles Morales rispetto agli altri Spider Man, il giovane eroe di Brooklyn può contare su alcuni poteri supplementari: invisibilità, un senso di ragno più sviluppato e, soprattutto il Venom Blast, la capacità di scaricare sull'avversario la bio-elettricità generata dal suo corpo.

Ricordiamo che è in arrivo un rilancio di Amazing Spider Man che ripartirà dal numero 1, e vedrà Zeb Wells e John Romita Jr. in cabina di regia. L'uscita di questo Amazing Spider-Man #1 è fissata per Aprile.

Quanto è interessante?
4