Spoiler completi per Boruto 75, il debutto di un dio e la verità sui poteri di Eida

Spoiler completi per Boruto 75, il debutto di un dio e la verità sui poteri di Eida
di

A soli due giorni dall'uscita ufficiale di Boruto: Naruto Next Generations 75 in rete sono comparsi gli spoiler completi del capitolo. Amado si renderà protagonista di diverse rivelazioni, ma fino a dove arriva la sua conoscenza?

Gli spoiler di Boruto 75 si concentrano sulle rivelazioni di Amado. Dunque, la convivenza tra Boruto, Kawaki, Eida e Daemon verrà momentaneamente messa da parte per puntare i riflettori sull'ex scienziato dell'Organizzazione Kara.

Partendo dal principio, Amado rivela a Shikamaru e Naruto la verità su sua figlia. La ragazza aveva una malattia incurabile e fu abbandonata a se stessa dai dottori. Amado non provò mai a cercare una cura, ma pensò direttamente di creare un clone in cui poter trasferire la volontà e la conoscenza della figlia. Quando però riuscì a dar vita a quell'androide si accorse che non aveva la personalità di sua figlia, ma una tutta sua. Quel clone è Delta.

A quel punto il discorso di Amado si focalizza su Eida e Daemon. I loro poteri non sono semplicemente dei ninjutsu. I due fratelli possiedono un potere chiamato Shinjutsu, delle abilità divine. Non solo il Senrigan di Eida, ma anche il Sukunahikona di Kawaki e il Claw Mark di Code appartiene a questa categoria.

Le abilità divine derivano dal DNA dal dio degli Ootsutsuki, Shibai, un essere che poteva creare tempeste muovendo le mani e lampi attraverso le parole. Egli non è più tuttavia ancora in vita. Dopo aver sfruttato il karma per millenni e aver mangiato decine di Alberi Divini Shibai è morto. Amado però non è a conoscenza di come sia scomparso o se qualcuno lo abbia ucciso. Momoshiki, all'interno dell'animo di Boruto, conferma tutta la storia. Tuttavia rivela che l'abilità di Eida per cui tutti cadono ai suoi piedi non è legata al DNA Ootsutsuki.

Quanto è interessante?
1