Spy x Family, l'anime fa subito polemica: le donne single sono dipinte negativamente?

Spy x Family, l'anime fa subito polemica: le donne single sono dipinte negativamente?
di

Le aspettative nei riguardi di Spy x Family erano altissime e l'appuntamento con l'adattamento tv del manga di Tetsuya Endo non ha deluso gli appassionati. In appena due episodi, infatti, l'anime ha scalato le vette di My Anime List classificandosi in terza posizione, scavalcando persino Attack on Titan, in termini di apprezzamento.

L'aumento della popolarità di Spy x Family è frutto di due primi episodi straordinari, sintomo di una produzione destinata a far discutere. Tuttavia, è bastato poco poiché l'anime scatenasse una prima polveriera. Il portale giapponese Myjitsu, infatti, ha pubblicato un articolo che andava a puntare i riflettori sul secondo episodio, raccogliendo alcune opinioni dei fan delusi da come la società dell'opera dipingeva la figura delle donne 27enni single.

Yor è stata fortemente criticata dalle sue colleghe di lavoro poiché, alla sua età, si trovava ad essere ancora single. Il portale giapponese tenta così di spiegare i motivi dietro la polemica: "I fan erano entusiasti dell'apparizione di Yor in questo episodio, ma alcuni momenti sembrano aver colpito alcuni spettatori. Innanzitutto la scena all'inizio in cui Yor viene presa in giro dai suoi colleghi. Nella storia e nel paese in cui si svolge, le "donne single" destano nella società il sospetto di essere spie di nazioni nemiche, e una delle loro compagne cita sarcasticamente: "Non hai 27 anni? Dovresti stare attenta."

Alcuni utenti hanno ribadito che si tratta di un'opera di fantasia, tuttavia qualcuno si è ritenuto offeso dalla rappresentazione della società femminile in Spy x Family. E voi, invece, cosa ne pensate d questa controversia? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

FONTE: kudasai
Quanto è interessante?
3