Spy x Family è ambientato al giorno d'oggi? L'universo narrativo nelle parole dell'autore

Spy x Family è ambientato al giorno d'oggi? L'universo narrativo nelle parole dell'autore
di

Ispirandosi alla guerra fredda che si venne a creare tra i due principali Paesi vincitori del secondo conflitto mondiale, in Spy x Family Tatsuya Endo ha creato un mondo in cui vige un'ostilità "sotterranea". Questo universo narrativo è stato approfondito da recenti dichiarazioni dell'autore.

Grazie anche al recente debutto della serie anime, Spy x Family sta vivendo un boom che sta spingendo le vendite del manga all'inverosimile. La community, è sempre più presa e incuriosita dai componenti della famiglia Forger, come dimostra questo cosplay lowcost di Spy x Family, ma anche dal bizzarro mondo delle spie che si cela dietro la facciata della commedia.

In risposta alle domande dei fan, l'autore Endo ha approfondito la situazione generata dal conflitto tra le nazioni immaginarie di Ostania e Westalis. I cittadini sospettati di essere delle spie, come teme ad esempio Yor, vengono catturati dalla Polizia Segreta. Queste persone, vengono torturate per estrarre informazioni e poi rilasciate. Alcune, tuttavia, non vedono più la luce del sole. Altre ancora, invece, vengono ricattate per diventare pedine della polizia.

Il mangaka, ha poi specificato che la serie non è ambientata nel periodo contemporaneo. Loid, Yor e Anya vivono in un periodo che potrebbe ricondursi ai nostri anni '60 e '70. In quegli anni, la tecnologia avanzava, ma ancora non vi erano i moderni smartphone o una linea internet accessibile a tutti.

Infine, Endo ha parlato del fenomeno della diserzione tra i due Paesi. Stando alle sue parole, sono in molti ad aver disertato Ostania, ma non altrettanti per quanto riguarda Westalis. La popolazione, si recherebbe in Ostania solamente per infiltrarsi e spiare il Paese, o per incontrare segretamente la propria famiglia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2