Spy x Family, è ancora polemica su Anya: l'anime ostenta la sua dolcezza?

Spy x Family, è ancora polemica su Anya: l'anime ostenta la sua dolcezza?
di

Spy x Family è nuovamente al centro di una polemica, ma d’altronde non c’è da sorprendersi quando si hanno i riflettori puntati in questa maniera. Questa volta, alcuni utenti hanno espresso la propria disapprovazione per il modo in cui l’opera di Tatsuya Endo estremizza e forza la dolcezza di Anya.

Dopo la polemica sul modo in cui Spy x Family ritrae le donne, se ne accende un'ennesima. La piccola Forger è senza dubbio il personaggio più amabile e apprezzato dell’attuale palinsesto anime. Tuttavia, non tutti sembrano apprezzare la bambina dotata di poteri telepatici. Ad accendere la polemica è il tweet dell’utente @KaizukaZekrom, secondo cui Spy x Family cerca in tutti i modi, anche con grosse forzature di far sembrare Anya più tenera di quanto non sia.

Secondo questo post, approvato da tanti altri utenti, la dolcezza di Anya è quasi una costrizione, un qualcosa che a lungo andare è ripetitivo e innaturale. Ad esempio, è stato disapprovato il “waku waku” che Anya pronuncia quando prova una emozione.

In risposta a questa affermazione, altri fan hanno ricordato che Anya ha solo cinque anni e che per un bambino quello è il modo di fare tipico. È vero che in quelle situazioni Anya viene ritratta in scenari colorati e corredati di stelline e cuoricini, ma molto semplicemente, la piccolina di casa Forger adotta un comportamento che rispecchia la sua personalità. Fateci sapere, voi cosa ne pensate della questione.

FONTE: Kudasai
Quanto è interessante?
4