Star Wars #19: il viaggio di Luke Skywalker per divenire un vero Jedi

Star Wars #19: il viaggio di Luke Skywalker per divenire un vero Jedi
di

Prosegue la narrazione dell’addestramento di Luke Skywalker per diventare un vero Cavaliere Jedi nella serie a fumetti di Star Wars. Nel 19esimo volume Charles Soule e Marco Castiello rendono i lettori partecipi del viaggio del giovane Skywalker, arrivato in luoghi pericolosi ma piuttosto importanti all’interno dell’universo espanso.

È stata la stessa Marvel Comics a promuovere gli eventi del numero in questione, la cui uscita è prevista per l’8 dicembre negli USA, rivelando anche la cover firmata da Carlo Pagulayan che potete vedere in calce alla notizia. Stando a quanto comunicato dal colosso americano, Luke continuerà il suo cammino, ed esplorerà più a fondo il suo rapporto con la Forza, considerando tutte le conseguenze del fatidico incontro con Darth Vader, visto nella pellicola L’Impero Colpisce Ancora.

Tra i pianeti dove deciderà di andare si trovano Ilum e Lothal, che molti di voi ricorderanno per essere apparsi in Star Wars: The Clone Wars e Star Wars: Rebels. Non si tratta però unicamente di un mero riferimento. Ilum è infatti un pianeta estremamente importante nelle trame galattiche dell’universo creato da Lucas, in quanto è dove il Maestro Jedi Yoda portava i Padawan a cercare i cristalli kyber, necessari per costruire le loro spade laser, ed è anche dove Cal Kestis, protagonista del videogioco Jedi: Fallen Order, si reca per lo stesso motivo.

Nell’episodio VII, Ilum è diventata la Base Starkiller del Primo Ordine, ed è proprio in questo numero della serie a fumetti che si nota già la forte presenza, e influenza, imperiale presente sul pianeta. Allo stesso modo Lothal occupa uno spazio rilevante nella lore di Star Wars. È il pianeta natio di Ezra Bridger, protagonista di Rebels, e prima degli eventi della Trilogia Originale era sotto il controllo dell’Impero.

Vedere Luke a Lothal rende più vicino il giovane Skywlaker a Ezra, nato appena pochi giorni prima, quando venne formato l’Impero Galattico. È interessante notare come sia Lothal che Tatooine, luogo di nascita di Luke, sono due pianeti dell’Orlo Esterno aventi, e mentre il primo ha due lune gemelle, il secondo ha due soli gemelli. Infine Skywalker prima di arrivare alla luna di Al’doleem, visita anche Arashar, inedito nell’universo di Star Wars.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
2
Star Wars #19: il viaggio di Luke Skywalker per divenire un vero Jedi