Star Wars: come il potente Maestro Avar Kriss ha salvato un intero sistema

Star Wars: come il potente Maestro Avar Kriss ha salvato un intero sistema
di

La nuova serie di Star Wars, The High Republic ha debuttato qualche giorno fa, e già dagli eventi interconnessi del primo volume, e del romanzo ufficiale Light of the Jedi, scritto da Charles Soule, sta riscrivendo una parte importante della storia dell'Ordine Jedi, con l'introduzione di nuovi personaggi e poteri non ancora presenti nel canone.

Sulla copertina del romanzo citato si trova il Maestro Jedi Avar Kriss, la protagonista del romanzo, a cui viene affidato il comando di alcuni Jedi ed esponenti della Repubblica per salvare un intero sistema, in seguito all'esplosione di una navicella di trasposto avvenuta nell'iperspazio. Questo evento ha portato moltissimi frammenti della nave ad uscire dall'iperspazio a velocità talmente elevate da causare, nel momento dell'impatto, la distruzione di pianeti e corpi celesti.

Viene poi scoperto che un grande serbatoio di gas altamente esplosivo è diretto verso il sole del sistema in questione, e che quindi la collisione tra i due porterebbe a morte certa chiunque viva nei pianeti circostanti. È qui che Avar entra in azione, riuscendo a comunicare con tutti gli altri Jedi, per guidarli verso un obiettivo comune, attraverso la Forza. Si tratta di un potere già apparso nella serie Legends, che ha permesso ai Jedi di salvare il sistema da tale minaccia, e di conseguenza centinaia di migliaia di vite.

Questa incredibile unione dei Jedi manifesta ancora una volta quanto l'Ordine fosse potente e unito durate l'era dell'Alta Repubblica. Ricordiamo che nelle pagine del primo volume è stato mostrato come un Jedi percepisce la Forza, e vi lasciamo scoprire qual è l'arma che ha minacciato l'Alta Repubblica.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
0