Street Fighter: una sexy Poison in questo cosplay di Giada Robin

Street Fighter: una sexy Poison in questo cosplay di Giada Robin
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Da quanti anni siamo ormai accompagnati dal brand di Street Fighter? La storica serie picchiaduro debuttò nel 1987 grazie a Capcom, e si è continuamente rinnovato presentandosi su più piattaforme nel corso degli anni. Ovviamente si è anche aggiornato e migliorato introducendo una grande varietà di personaggi inediti, ad esempio la bella Poison.

Capelli lunghi, rosa shocking e spigolosi, un top bianco un po' usurato che ne lascia intravedere le enormi forme, un cappello viola, un paio di pantaloncini cortissimi e una frusta. Questo è l'outfit classico della combattente di Street Fighter che, inizialmente, non fu aggiunta come personaggio giocabile. La sua prima apparizione in cui era controllabile dal giocatore risale allo spin-off crossover Street Fighter x Tekken, e solo con Ultra Street Fighter IV entrò a far parte del roster ufficiale della serie.

La bellezza di Poison è poi stata introdotta anche in tanti altri media come anime e manga, ma la popolarità della ragazza l'ha portata anche a ricevere diverse controparti reali grazie alle cosplayer. L'italiana Giada Robin ha deciso di proporci il suo cosplay di Poison di Street Fighter. Nelle due foto che possiamo vedere nel post di Instagram in basso alla notizia, Giada Robin si è data da fare per creare una Poison il più sensuale possibile, mantenendone tutti i dettagli dell'outfit.

Quanto è interessante?
4