Studio Ghibli saluta Yasuo Otsuka: il maestro di Hayao Miyazaki si è spento a 89 anni

Studio Ghibli saluta Yasuo Otsuka: il maestro di Hayao Miyazaki si è spento a 89 anni
di

Yasuo Otsuka, mentore di Hayao Miyazaki e monumento dell'animazione giapponese, si è spento all'età di 89 anni per cause sconosciute, secondo quanto rivelato dal producer di Studio Ghibli al Tokyo Anime Award Festival 2021. Un periodo nero per lo studio giapponese, che appena un mese fa si era trovato costretto a salutare il grande Shuichiro Moriyama.

Otsuka nacque l'11 luglio del 1931 nella prefettura di Shimane, in Giappone. All'età di 25 anni si unì a Toei Animation, iniziando a lavorare su opere del calibro de La leggenda del serpente bianco e Il piccolo principe e il drago a otto teste, due film che sarebbero diventati dei classici dell'animazione giapponese conosciuti in tutto il mondo. Il suo grande talento convinse lo studio a mettere nelle sue mani parte del progetto di Lupin III, per cui disegnò i personaggi e supervisionò le animazioni.

Dopo anni passati a lavorare su opere di altissima caratura, Otsuka formò un sodalizio con Hayao Miyazaki, diventando di fatto il suo mentore. Nel 2004 lo stesso Miyazaki e il regista Toshiro Uratani gli dedicarono il documentario Ootsuka Yasuo no ugokasu yorokobi (lett. La gioia di animare di Yasuo Otsuka), pubblicato da Ghibli con l'obiettivo di omaggiare il grande talento di Otsuka. Nei primi anni 2000 l'animatore iniziò a insegnare alla Tokyo's Yoyogi Animation Academy, e vinse addirittura un premio alla carriera ai 42° Japan Academy Prizes.

Toshio Suzuki, produttore di Ghibli, non ha rivelato la causa del decesso, né se il funerale sarà privato o meno. In tutti i casi possiamo aspettarci un ultimo omaggio da parte di Miyazaki nel nuovo film How Do You Live?, in uscita entro i prossimi tre anni.

Quanto è interessante?
4