Sui Ishida celebra la fine dell'anime di Tokyo Ghoul:re con un'illustrazione

Sui Ishida celebra la fine dell'anime di Tokyo Ghoul:re con un'illustrazione
di

Per la conclusione della trasposizione animata di Tokyo Ghoul:re Sui Ishida, autore del manga da cui è stratta la serie, ha pubblicato sul suo account Twitter ufficiale una nuova illustrazione raffigurante il suo protagonista: Ken Kaneki. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Tokyo Ghoul:re è giunto al termine, e stavolta definitivamente. Il manga originale ci aveva già salutati nel corso della scorsa estate, ma, nella sera di Natale, è arrivata anche la fine della trasposizione animata prodotta da Studio Pierrot e in streaming su VVVVID. Si tratta in ogni caso di una delle opere anime più seguite degli ultimi anni, pur se con fasi qualitative quantomeno altalenanti.

Sui Ishida, autore del manga originale, ha deciso di celebrare questo momento, che comunque ha portato alla conclusione la sua opera nella sua ultima versione animata. Per festeggiare quindi Tokyo Ghoul:re, Ishida ha pubblicato sul suo account Twitter ufficiale un'illustrazione (che potete visionare nella parte basta di questo articolo) raffigurante il protagonista assoluto di questa serie e del suo predecessore, Tokyo Ghoul, e cioè Ken Kaneki.

Il giovane umano diventato ghoul è raffigurato finalmente sorridente: i capelli candidi (come la camicia) nascondono il suo occhio rosso, simbolo della sua natura ghoul. Alle sue spalle un cielo azzurro, come quello che lo ha visto passeggiare mano nella mano con Touka, sua moglie, e sua figlia, al termine della sua avventura. Un'avventura che doveva essere una tragedia, come lo stesso Ken aveva detto alla fine del primissimo capitolo, ma che si è conclusa con un finale dolce, felice, dopo tutto il dolore patito dal nostro protagonista.

La serenità nel suo sguardo è percepibile, e Ishida accompagna il disegno con le congratulazioni e i ringraziamenti nei confronti dei doppiatori che hanno contribuito all'adattamento, così come per i fan che lo hanno seguito e supportato nel corso degli anni, nonostante i consensi, dopo la prima serie, non siano stati esattamente unanimi. Alla fine del messaggio, il simbolo di una farfalla, che chi segue la serie saprà sicuramente contestualizzare per la sua importanza.

Cosa ci aspetta per il futuro del franchise non è dato saperlo, dopo il commovente addio di Ishida. Sicuramente, nel bene e nel male, finisce una serie che ha tenuto tanti spettatori con il fiato sospeso.

Cosa ne pensate di questa illustrazione di Ken Kaneki alla fine di Tokyo Ghoul:re? Vi piace? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
3

Scopri le ultime novità di Cartoni e Anime disponibili in BluRay e DVD in offerta su Amazon.it.

Tokyo Ghoul:re

Tokyo Ghoul:re
  • Genere: Seinen, Drammatico, Horror, Psicologico, Azione, Soprannaturale
  • Anno: 2018
  • Tipo: Manga
  • Tipo Fumetto: Manga
  • Autore: Sui Ishida
  • Disegnatore: Sui Ishida
  • Casa Editrice: J-Pop
  • Serie: No
  • Sito Ufficiale: Link