Super Dragon Ball Heroes: le cinque migliori trasformazioni non canoniche

Super Dragon Ball Heroes: le cinque migliori trasformazioni non canoniche
di

L'ambiziosa serie promozionale Super Dragon Ball Heroes è nota tra gli appassionati per l'introduzione di personaggi e trasformazioni del tutto inedite. Nel corso dell'anime, sono diversi i protagonisti a raggiungere il Super Saiyan 4, a ottenere il Ki divino o a ottenere altri power-up. Ma sono cinque in particolare a essersi distinte.

Xeno Trunks, da non confondere con il Trunks del futuro, è il vero protagonista del videogioco su cui si ispira l'anime promozionale. In qualità di membro della Pattuglia Temporale, il figlio di Vegeta si assicura che la linea temporale non venga alterata da personaggi malvagi. Durante uno scontro con Mechibakura e Fin, Xeno Trunks raggiunge il Super Saiyan God grazie al contributo dei compagni caduti. Questa trasformazione ha entusiasmato il pubblico, che già in Dragon Ball Super sperava di poter vedere Future Trunks raggiungere questo stato.

Durante la battaglia con il potentissimo Hearts, i Guerrieri Xeno vengono salvati unicamente dal clamoroso ritorno di Goku vestito con gli abiti del Gran Sacerdote. Grazie all'allenamento con quest'ultimo, il Saiyan padroneggia completamente lo stato mentale dell'Ultra Istinto, eliminando i servitore del pericoloso antagonista.

Uno dei primi cattivi di Dragon Ball Heroes è il Saiyan Mascherato, un misterioso essere sotto il controllo di Towa e Mira. Questo personaggio riesce a mettere in difficoltà persino Xeno Trunks, il quale però riesce infine a sopraffarlo e a svelare la sua vera identità. Sotto la maschera si cela Bardack, il padre di Goku. Libero dal controllo di Towa, Xeno Bardack si unisce a Xeno Trunks per combattere i suoi ex padroni. Nel corso della serie possiamo ammirare altri Saiyan mascherati, tra cui Re Vegeta e Broly Oscuro.

Una delle principali pecche di Dragon Ball GT è il non averci offerto una versione adulta di Gotenks, fusione tra Goten e Trunks. A questo ha posto rimedio Dragon Ball Heroes, dove Xeno Trunks e Xeno Goten si fondono per battere Baby Hatchiyack.

Sia nel videogioco che nell'anime, gli appassionati hanno potuto apprezzare il ritorno del Super Saiyan 4, una delle forme più amate. Oltre alle versioni Limit Breaker di Xeno Goku e Xeno Vegeta, anche altri personaggi, come Broly, Bardack e Gohan, riescono a raggiungere il Super Saiyan 4. Qual è la vostra trasformazione preferita? Nel frattempo, scopriamo i difetti di Super Dragon Ball Heroes. Gogeta e Vegeth si sono scontrati nell'episodio celebrativo di Super Dragon Ball Heroes.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
4