Super Dragon Ball Heroes: alla massima potenza, la battaglia decisiva di Goku

Super Dragon Ball Heroes: alla massima potenza, la battaglia decisiva di Goku
di

Dopo un totale di quasi venti episodi, la Big Bang Mission di Super Dragon Ball Heroes giunge al termine. È Goku contro Fu nello scontro decisivo dell’arco narrativo intitolato New Space-Time War Arc. Chi avrà avuto la meglio, tra il Saiyan e il folle scienziato?

Dopo essere stati messi in ginocchio, Son Goku e Xeno Goku vengono aiutati da Chronoa, la dea del tempo che dona loro i suoi poteri mistici. Con la forza temporale al loro fianco, i due Goku esplodono di rabbia, il primo in forma Super Saiyan Blue e il secondo in Super Saiyan 4. Con una doppia Kamehameha da brividi, i protagonisti sfondano le difese di Fu, il quale era riuscito ad assorbire i poteri dell’uccello demoniaco DogiDogi.

Fu è però un osso duro, e sopravvive persino alla doppia onda energetica. In un breve confronto verbale, spiega che intende porre fine all’universo per crearne uno tutto nuovo. Il suo unico desiderio è scoprire come cresce un universo. A spingerlo, dunque, non è cattiveria, ma piuttosto curiosità. Traendo nuovo potere dall’albero divino, da infine inizio al secondo round.

A sua volta, Goku della linea temporale originale sfrutta ciò a suo vantaggio. Come fece Vegeta in precedenza, anche lui riesce a controllare il Ki malvagio, potenziando a dismisura il suo Super Saiyan Blue. Con un’ultima, maestosa Kamehameha, mette fine alla lunga battaglia con Fu. L’universo è salvo, ma solamente fino al mese di febbraio 2022, quando una nuova saga avrà inizio.

Vi lasciamo alla nuova forma di Super Dragon Ball Heroes e al trailer PV della Big Bang Mission.

Quanto è interessante?
1