Superman morirà? Il futuro dell'Uomo d'Acciaio nelle parole di un autore DC Comics

Superman morirà? Il futuro dell'Uomo d'Acciaio nelle parole di un autore DC Comics
di

Il recente esodo di Clark Kent vero Warworld e la successione di suo figlio Jon Kent come Superman della Terra hanno portato il fandom verso un’inquietante teoria: il primo, originale Superman è destinato a morire. A tal proposito, è intervento l’autore di Action Comics, Philip Kennedy Johnson.

Stando alle ipotesi della community, se DC Comics ha esiliato Clark Kent è solamente perché è intenzionata a sostituirlo con Jon, che nuovo Superman che recentemente ha fatto coming out. Queste speculazioni sui loschi piani aziendali DC sono state spente dall’intervento di Johnson, che sul suo profilo Twitter è intervenuto sulla questione.

L’autore ha affermato di non poter dire con precisione quello che sta accadendo, onde evitare di rovinare ciò che vedremo nel prossimo futuro, ma che comunque la fanbase non verrà tradita. Johnson ama Clark Kent quanto la community, e Superman è per sempre.

In Action Comics #1036, che dà il via alla The Warworld Saga, l’Uomo d’Acciaio si è avventurato sul pianeta del tiranno galattico Mongul, affidando il pianeta Terra a suo figlio Jon. Questa serie sembra dunque seguire la via di Future State Superman: World of War, un futuro alternativo in cui Clark viene imprigionato e costretto a combattere all’infinito nell’arena di Mongul.

Proprio la somiglianza tra queste due serie ha dato vita alle preoccupazioni dei fan, che però con le recenti parole di Johnson possono dormire sonni più sereni. Secondo voi, è giunta l’alba di una nuova generazione per Superman?

Scopriamo come si posiziona Superman nella classifica degli eroi DC più forti. Vi lasciamo infine a Nightwing, il mentore perfetto per Superman.

Quanto è interessante?
3