Svelato il motivo per cui Pan di Dragon Ball GT non si è mai trasformata in Super Saiyan!

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Fra vecchie e nuove interviste ad Akira Toriyama ed il suo staff, l’ultimo mese è stato pregno di rivelazioni sui Saiyan, sulla loro società e soprattutto sulle tipiche trasformazioni di questo orgoglioso popolo di guerrieri. Ad esempio, vi siete mai chiesti come mai Pan di Dragon Ball GT non si sia mai trasformata? Ora ne conosciamo il motivo.

Attraverso una vecchia intervista tradotta qualche settimana fa dal portale Kazenshuu, è emerso che il produttore Kozo Morishita, già nel 2005, aveva cercato di spiegare ai fan nipponici le ragioni di questa mancata trasformazione. Secondo il produttore, la ragazzina non è mai diventata una Super Saiyan perché Dragon Ball GT le aveva già assegnato un ruolo specifico.

Dragon Ball GT include un episodio in cui Pan viene trasformata in una bambola, ma proprio quella puntata serviva a stabilire lo schema “Pan provoca un incidente e Goku deve risolverlo”. Farla diventare un personaggio forte, un Super Saiyan, avrebbe infranto quello schema. Se l’episodio in cui diventa una bambola fosse stato collocato più avanti, forse avrebbe anche potuto trasformarsi in Super Saiyan.

Dragon Ball GT ha dunque impedito a Pan di trasformarsi in Super Saiyan non perché la ragazzina non aveva abbastanza sangue Saiyan o un elevato quantitativo di Cellule-S, ma al contrario, l’ha fatto perché la trama della serie richiedeva che un personaggio venisse spesso salvato da Goku. Dopotutto, se la nipotina avesse avuto il potere di un Super Saiyan, probabilmente se la sarebbe cavata da sola in molte delle situazioni proposte dal suddetto anime.

Fateci sapere attraverso i commenti se ritenete soddisfacente la motivazione fornitaci da Morishita!

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3