Sword Art Online: Alicization - War of Underworld: i dolorosi ricordi di Kirito, spiegati

Sword Art Online: Alicization - War of Underworld: i dolorosi ricordi di Kirito, spiegati
di

L'ultimo episodio di SAO: Alicization - War of Underworld è disponibile da qualche giorno su VVVVID, ed ha rivelato qualche dettaglio in più sulla terribile situazione di Kirito. Da diverse puntate ormai, Higa e il suo team erano al lavoro per provare a riattivare la fluctlight dell'eroe, ma l'ultimo episodio ha chiarito la reale gravità della situazione.

Nella seconda parte della puntata Kirito si trova bloccato in un sogno infinito, in cui è costretto a rivivere i traumatici ricordi di Aincrad, Alfheim, GGO e Underworld. Il protagonista rivive inizialmente la dipartita della sua prima gilda, i Moonlit Black Cats. Il gruppo, cercando di impressionare l'ex leader Keita, decise di esplorare il labirinto del ventisettesimo piano di Aincrad, finendo per cadere in una terribile trappola. Tra i componenti della gilda perse la vita anche la giovane Sachi, una delle prime amiche di Kirito.

Kirito si sente responsabile per l'accaduto, e finisce per perdere il controllo dopo aver rivissuto il suicidio di Keita, avvenuto proprio a causa della morte della gilda in questione. Successivamente, l'eroe rivive lo scontro in cui si trovò costretto a uccidere Kuradeel, la tortura ai danni di Sugou nel mondo di ALO e l'uccisione di Death Gun in GGO. Tutti questi avvenimenti segnarono profondamente la psiche di Kirito che, dopo aver rivisto nuovamente morire il suo migliore amico Eugeo, inizia a implorare perdono strappandosi letteralmente il cuore dal petto.

La puntata è stata decisamente cruenta, ma fortunatamente Kirito è riuscito a risvegliarsi grazie all'aiuto dei suoi amici. Il prossimo episodio, "Ricordi", metterà finalmente in scena la resa dei conti tra Kirito e l'antagonista PoH.

Quanto è interessante?
2