Un tatuaggio di Dragon Ball è virale: un fan celebra Piccolo e Bulma

Un tatuaggio di Dragon Ball è virale: un fan celebra Piccolo e Bulma
di

Sin dal suo debutto su Weekly Shonen Jump nel lontanissimo 1984, Dragon Ball ha segnato intere generazioni dettando nuove regole e standard per il genere shonen. Se oggi il medium è così popolare è dunque anche merito dell'opera del maestro Akira Toriyama, che ha appassionato milioni di lettori narrando l'avventura di Son Goku.

Sebbene l'anime di Dragon Ball Super manchi da oltre 4 anni, la passione dei fan non è affatto mutata, anzi. In attesa dell'annuncio del nuovo anime di Dragon Ball Super, la community di appassionati continua a riprovare il suo amore verso i Guerrieri Z.

Dragon Ball è ormai presente nelle case dei sostenitori del franchise con i più vari merch disponibili sul mercato, come statuette da collezione, capi di moda e videogiochi. Un fan ha addirittura cambiato la livrea della propria auto ispirandosi a Dragon Ball. Alcuni si sono però spinti anche oltre, marchiando la propria pelle in onore dello shonen più popolare di tutti i tempi.

L'utente Reddit Beardoo90 ha condiviso con il fandom il tatoo che d'ora in avanti accompagnerà la sua vita. L'appassionato ha fatto tatuare da un professionista del settore il suo interno coscia per ripercorrere e omaggiare le prime due serie dell'opera, Dragon Ball e Dragon Ball Z. Protagonisti dell'illustrazione su pelle sono la giovanissima Bulma della serie originale e Piccolo degli albori della serie Z. Non è la prima volta che un fan decide di celebrare la serie di Toriyama in questo modo. In passato abbiamo infatti già visto un tatuaggio unico dedicato a Dragon Ball.

Quanto è interessante?
3