Il team 7 di Boruto mette in mostra le sue capacità di spionaggio

Il team 7 di Boruto mette in mostra le sue capacità di spionaggio
di

Dopo tante richieste da parte dei fan, nell'anime è partito l'adattamento del manga di Boruto: Naruto Next Generations. La prima storia di questa nuova fase, giunta dopo oltre due anni di episodi filler e autoconclusivi, è quella dei Banditi Mujina. Boruto e i suoi compagni vengono calati in una nuova missione dove dovranno vestire i panni di spie.

Nell'episodio 142 di Boruto: Naruto Next Generations, il trio deve cercare di ottenere informazioni all'interno della prigione del castello Hozuki. Lo spionaggio è una delle abilità che deve avere uno shinobi, e ognuno la affronta diversamente: mentre Boruto e Mitsuki si sono finti carcerati e cercano informazioni dall'interno, Sarada sta agendo dall'esterno.

Boruto e Mitsuki riescono a girare per la prigione senza attirare troppa attenzione su di sé, guadagnandosi la fiducia di alcuni dei loro compagni prigionieri. Il duo, grazie a questa investigazione, capisce chi è l'assalitore misterioso e soprattutto dove si trova. Dall'altra parte, Sarada Uchiha sta ottenendo dettagli importanti dal capo delle guardie, utilizzando anche alcune tecniche che difficilmente possono essere viste in battaglia.

Facendo ciò, i protagonisti di Boruto: Naruto Next Generations vengono visti sotto una nuova luce: non più come semplici soldati in battaglia ma anche capaci di portare avanti missioni di spionaggio.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3