The Flash: nuovi costumi, trasformazioni e scontri memorabili in Future State #2

The Flash: nuovi costumi, trasformazioni e scontri memorabili in Future State #2
di

L'evento Future State sta rivoluzionando la vita di molti supereroi di casa DC Comics, e tra questi non poteva naturalmente mancare il velocista scarlatto per eccellenza, Barry Allen, The Flash, che ha cercato in ogni modo di terminare lo scontro con Wally West, aprendo la strada a sviluppi inaspettati.

Barry deve ora affrontare le conseguenze dell'anno speso a contrastare Wally, che ha agito contro i suoi colleghi e amici perché posseduto da Famine. In seguito alle sorprendenti, e dolore, morti di Jay Garrick, Max Mercury e Bart Allen, Barry si è ritrovato l'unico in grado di fermare Wally, nonostante lo stesso protagonista abbia perso la sua Forza della Velocità. Riunendo l'armamentario del gruppo Nemici, accumulato nel corso degli anni, Barry riesce fortunatamente a creare un nuovo costume, pronto a scatenarsi contro Wally.

Famine però ha elaborato un piano. Durante il confronto, il villain si allontana momentaneamente da Wally, dando vita ad una scena commovente in cui i due velocisti sembrano quasi ignorare quanto successo fino a pochi istanti prima, per poi tornare nel corpo di West e rendere Barry un "fantasma immortale e testimone incorporeo", come potete vedere nella tavola che trovate in calce.

Il volume si è concluso mostrando il ritrovamento dell'anello di Barry da parte di Cybeast, oggetto che sembra contenere le informazioni necessarie a fermare Wally. Ricordiamo che nel numero 758 il rapporto con Reverse Flash è cambiato drasticamente, e vi lasciamo al design di un nuovo velocista introdotto proprio in Future State.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1
The Flash: nuovi costumi, trasformazioni e scontri memorabili in Future State #2