The Legend of Zelda, i fan chiedono un anime: ecco la risposta dell'editor di Castlevania

The Legend of Zelda, i fan chiedono un anime: ecco la risposta dell'editor di Castlevania
di

Negli ultimi mesi Netflix ha annunciato l'arrivo sulla piattaforma di diverse serie animate tratte da grandi franchise videoludici, tra cui DOTA, Assassin's Creed, Resident Evil e Dragon's Dogma. Il grande investimento del colosso streaming statunitense ha spinto i fan ad avanzare qualche richiesta, e tra queste spicca quella di un adattamento anime per The Legend of Zelda.

Le richieste hanno spinto i ragazzi di Zelda Dungeon ad intervistare David Howe, editori di Castlevania 3 e 4 presso Powerhouse Animation Studios, domandandogli che possibilità ci fossero e soprattutto se, a suo avviso, un prodotto simile potrebbe funzionare.

"Se non ricordo male c'è già un precedente", ha dichiarato Howe, "a casa ho un paio di copie del manga di Ocarina of Time, quindi se Nintendo ha approvato un adattamento manga non vedo perché un anime non possa funzionare. Personalmente sono un grande fan di Zelda e mi piacerebbe vedere una serie tv. Si è parlato spesso di film ma credo che per trasporre qualcosa di simile a Breath of the Wild serva più tempo, quindi una serie sarebbe perfetta. Si potrebbero anche creare archi narrativi includendo boss e templi... insomma le potenzialità ci sono".

Dopo aver analizzato la possibile struttura dell'anime facendo qualche paragone con Demon Slayer, Howe ha parlato del tipo di serie tv che gli piacerebbe vedere: "La serie tv dei sogni è indirizzata a un pubblico adulto. Non parliamo di qualcosa di vietato ai minori come Castlevania, ma penso che trasporre mondo e personaggi in maniera molto seria potrebbe essere la scelta perfetta". Howe ha proseguito dichiarando di aver sentito diversi rumor circa un adattamento live-action di Zelda, ma che molti dipendenti - tra cui lui stesso - vorrebbero vedere un anime.

Nintendo è già al lavoro su un film di Super Mario in arrivo nel 2022 e una serie Netflix di Sonic, e a quanto pare non è da escludere che Zelda riceva un trattamento simile in tempi recenti. I piani dell'azienda sono principalmente volti verso il grande schermo, ma visto l'interesse che circola tra gli studi di animazione, non è da escludere che la grande N valuti anche qualche opzione alternativa.

E voi cosa ne dite? Vi piacerebbe vedere un anime di Zelda? O preferireste un film? Diteci la vostra nei commenti!

Quanto è interessante?
1