The Promised Neverland 2: cosa si nasconde dietro all'aiuto ricevuto dai bambini?

The Promised Neverland 2: cosa si nasconde dietro all'aiuto ricevuto dai bambini?
di

La seconda stagione di The Promised Neverland è finalmente arrivata, ma ha portato con sé un inaspettato colpo di scena: i bambini, appena fuggiti dall'orfanotrofio, sono stati clamorosamente aiutati da due demoni appartenenti a uno strano gruppo religioso. Ma esistono realmente mostri dalle buone intenzioni?

Dopo essere finalmente riusciti a fuggire dall'orfanotrofio in cui erano relegati in attesa di essere mangiati, i bambini si trovano soli e dispersi nella foresta, inseguiti come prede dai demoni guardiani della Grace Field House. Improvvisamente, però, il gruppo di orfani guidati da Emma e Ray vengono aiutati da due soggetti misteriosi.

Sonju e Mujika sono due demoni appartenenti a una strana setta religiosa il cui mantra prevede di non mangiare esseri umani. Per questo motivo, mentre li conducono verso il quartier generale di William Minerva, il duo insegna ai bambini a procurarsi del cibo autonomamente o a cacciare usando l'arco.

Ma quando il gruppo si separa, vengono svelate le ragioni di questo inaspettato aiuto. Sonju rivela infatti che spera che Emma e gli altri riescano a prosperare poiché un giorno spera di poterli mangiare. La religione professata dai due, infatti, non vieta di mangiare essere umani "selvaggi", ma solo quelli cresciuti nelle fattorie. Dunque, qualora dovessimo rivedere Sonju e Mujika, questa volta potrebbero essere degli avversari da combattere per la sopravvivenza. L'anime di The Promised Neverland ha stravolto tutto e pare che avrà una storia originale. L'episodio 2x03 di The Promised Neverland è su VVVVID, i bambini hanno raggiunto il loro obiettivo?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1