The Promised Neverland: Emma, Norman e Ray disegnati in diretta dall'artista del manga

The Promised Neverland: Emma, Norman e Ray disegnati in diretta dall'artista del manga
di

In occasione del quinto anniversario di The Promised Neverland, l'artista Posuka Demizu ha concesso una breve intervista a VIZ Media, la casa editrice responsabile per la distribuzione del manga negli USA. Durante il brevissimo video, l'artista ha anche realizzato uno sketch celebrativo inedito, con protagonisti i soliti Emma, Norman e Ray.

Lo sketch visibile in calce mostra i tre protagonisti mentre festeggiano, con la scritta "Grazie per aver supportato il manga e l'anime, in arrivo altre novità!", probabilmente in riferimento a qualche nuovo one-shot in uscita in futuro. Il tratto di Posuka Demizu è sempre eccezionale, e non a caso la parte artistica di The Promised Neverland è sempre stata una delle caratteristiche più apprezzate dai fan.

A proposito di fan, Demizu ha anche risposto ad alcune domande, principalmente incentrate sugli elementi che rendono speciali i tre protagonisti. Demizu ha iniziato parlando di Emma, e delle caratteristiche che la rendono tanto diversa dagli altri eroi di Shonen Jump: "La storia di Kaiu Shirai necessitava di un personaggio come Emma, quindi non è stato difficile disegnarla, anche perché non è mai stato necessario realizzare scene di combattimento o attacchi speciali. Prima di The Promised Neverland avevo lavorato a diversi manga diversi da quelli di Jump, quindi per me è stato facile non seguire quello stile".

Successivamente, Demizu si è detta scherzosamente felice del fatto che il manga di The Promised Neverland sia riuscito a impressionare bambini e adulti con le scene dell'orrore, e infine ha dichiarato che in un mondo parallelo, Emma probabilmente sarebbe stata un insegnante, Ray un ricercatore, e Norman l'amministratore delegato di qualche azienda.

The Promised Neverland ha registrato vendite record nel 2021, forse anche a causa dell'insuccesso della seconda stagione dell'anime. In Italia, l'opera è distribuita da J-Pop, che ha distribuito tutti e venti i Volumi ufficiali.

Quanto è interessante?
1