The Promised Neverland: la Grace Field House ricreata per una mostra dedicata all'opera

The Promised Neverland: la Grace Field House ricreata per una mostra dedicata all'opera
di

La seconda stagione di The Promised Neverland ha scaturito molte discussioni, venendo addirittura considerato il peggior anime dell'era moderna. La conclusione della storia di Emma, Ray e Norman ha diviso la community dell'opera di Shirai e Posuka, che continuerà attraverso nuovi progetti, come la serie live action di Amazon, e una speciale mostra.

Stando a quanto rivelato attraverso i due post riportati in fondo alla pagina, infatti molti degli appassionati avranno la possibilità di visitare uno dei luoghi più importanti dell'intera serie, ovvero la Grace Field House, l'orfanotrofio dove ha inizio la drammatica avventura dei tre protagonisti.

Ricreata in occasione della speciale mostra, si tratta effettivamente di una reale struttura realizzata per far rivivere al pubblico uno dei momenti cruciali della storia, l'evasione da quelle mura e la scoperta di un mondo oscuro e pericoloso, abitato da creature mostruose. Senza alcun dubbio un'iniziativa interessante, per creare ancora più empatia con Emma, Norman e Ray, costretti a vivere fino a quel momento nella menzogna. L'esibizione in questione si terrà nel Sony Music Roppongi Museum di Tokyo, dal 17 luglio fino al 30 dicembre 2021.

Ricordiamo che Kleiner Pixel ha interpretato alla perfezione Isabella con il suo fantastico cosplay, e vi lasciamo ai motivi dietro il colossale flop della seconda stagione.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2