The Punisher: Garth Ennis critica l'utilizzo improprio del logo del Punitore

The Punisher: Garth Ennis critica l'utilizzo improprio del logo del Punitore
di

Il logo di The Punisher è spesso applicato su accessori e veicoli da militari e forze dell'ordine di tutto il mondo. Ma non solo, l'iconico teschio è stato avvistato anche nella violenta rivolta avvenuta negli Stati Uniti d'America al Campidoglio. Sull'accaduto è intervenuto lo scrittore Garth Ennis.

Intervistato da SYFY Wire, un canale televisivo statunitente, l'autore ha definito come idioti coloro che si sono appropriati del logo del Punitore durante la rivolta, affermando che non hanno la minima idea di cosa significhi realmente il logo.

"L'ho già detto un paio di volte, nessuno vorrebbe davvero essere The Punisher. Nessuno vuole svolgere tre turni di servizio in un zona di combattimento, vedere la propria famiglia mitragliata davanti agli occhi e dedicare il resto della vita al massacro freddo, cupo e senza cuore".

"Le persone che indossano il suo logo in questo contesto si stanno prendendo in giro, esattamente come gli agenti di polizia che lo hanno indossato durante l'estate. Quello che in realtà vogliono è solamente indossare un simbolo apparentemente spaventoso su una maglietta e poi tornare a casa dalle loro mogli e figli riprendendo la vita di tutti i giorni".

Garth Ennis non è stato il solo a criticare l'uso improprio del simbolo di The Punisher. Anche Gerry Conway, creatore dell'eroe, ha condiviso sentimenti simili sull'utilizzo del logo. "Sto cercando giovani disegnatori di fumetti di colore che vorebbero partecipare a un piccolo progetto di raccolta per il #BlackLivesMatter per rivendicare il teschio del Punitore come simbolo di giustizia piuttosto che di oppressione della polizia".

"Ciò che non dovrebbe essere è un simbolo di oppressione. Voglio negare alla polizia l'uso del simbolo rivendicandolo per il Black Lives Matter". E voi cosa ne pensate della questione? Vi siete mai soffermati sull'ideale che si nasconde dietro il teschio di The Punisher? Il creatore di The Punisher vorrebbe cambiare il mondo dei comics. All'asta la prima cover di The Punisher.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2