The Punisher: il nuovo numero non si è fatto scrupoli nell'eliminare un pericoloso villain

The Punisher: il nuovo numero non si è fatto scrupoli nell'eliminare un pericoloso villain
di

La testata di The Punisher prodotto da Matthew Rosenberg and Szymon Kudranski attualmente sta per terminare, così come stanno facendo altre testate della Marvel Comics, forse anch'essa per prepararsi al progetto Incoming. Vediamo nel numero 16 cosa è stato preparato per il violento Frank Castle. Attenzione spoiler dal prossimo paragrafo.

The Punisher "War on the Streets: Part Five" ci porta all'esito finale della battaglia tra Frank Castle e il Barone Zemo, con quest'ultimo che aveva rapito Rachel Cole-Alves. Insieme a Ghost Rider, il Punitore aveva seguito le tracce dell'antagonista e queste lo hanno condotto nei pressi della dimora di un altro antagonista di grande rilievo di Castle: Wilson Fisk.

La Fisk Tower è così il campo di battaglia tra Frank e Zemo, con il popolare antieroe che va più volte vicino nell'uccidere il nemico. Tuttavia, con l'intervento di Ghost Rider, Zemo scappa e si rifugia sul tetto dove fa una visita a Fisk. Il Kingpin chiede all'uomo se pensava davvero di poter superare in astuzia Punisher.

Fisk sottolinea poi come Zemo non avrebbe mai dovuto cercare di dare la caccia a lui o a Frank, e poi ordina a Ghost di vaporizzare Zemo. Il nemico principale di questa run di The Punisher è quindi sconfitto, cosa succederà quindi nelle uscite finali? Anche Iron Man ormai è vicino alla sua conclusione.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1