The Seven Deadly Sins: arrivano i primi spoiler del capitolo 331

The Seven Deadly Sins: arrivano i primi spoiler del capitolo 331
di

The Seven Deadly Sins prosegue nella sua scia di scontri che stanno portando al finale dell'opera. Meliodas e gli altri ragazzi del gruppo si stanno interfacciando con quello che sembra essere il nemico finale e, dopo tanti attacchi e trucchi, sembrano essere riusciti a trovare un'apertura. Ecco cosa raccontano gli spoiler del capitolo 331.

Gli attacchi di Zeldris nel mondo spirituale stanno avendo effetto e, come visto sul finale di The Seven Deadly Sins 330, il Re dei Demoni non è più in grado di reggere la sua forma nel corpo del figlio. Il Re dei Demoni si appresta a distruggere il pianeta, ma Meliodas e gli altri ragazzi si avventano contro di lui e, stavolta, sono determinati a finirlo una volta per tutte.

Il capitolo sarà intitolato "Il mondo non è abbastanza grande per tutti e due" e si concentra sugli attacchi a catena di tutti i Sins: da Ban a King, da Merlin a Escanor passando naturalmente per il capitano Meliodas. Quest'ultimo, dopo aver finto di essere stato colpito, scaraventa un possente attacco verso il padre e gli dà l'addio.

Proprio mentre accade ciò, Meliodas si ritrova nel mondo spirituale. Qui si trova faccia a faccia col padre, il quale afferma che il ragazzo si pentirà del suo gesto, dato che porterà a un'era dove non ci saranno più luce e oscurità. Meliodas dice di saperlo, ma pone fine alla Guerra Sacra. The Seven Deadly Sins tornerà col capitolo 332 la prossima settimana, il quale si intitolerà "Compensazione".

Quanto è interessante?
1