The Seven Deadly Sins: un cosplay di Elizabeth perfetto di Anastasia Komori

The Seven Deadly Sins: un cosplay di Elizabeth perfetto di Anastasia Komori
di

La lunga produzione di The Seven Deadly Sins in Italia si è conclusa. La Star Comics ha infatti inviato ai vari store nostrani l'ultimo volume del manga, il 41, che ha messo la parola fine alla storia di Meliodas, Elizabeth e i loro compagni. È stata lunga la strada che li ha portati al compimento del loro obiettivo.

Tutto iniziò nel 2012 quando Nakaba Suzuki fece il suo esordio su Weekly Shonen Magazine con Nanatsu no Taizai, presentando un Meliodas padrone di una misteriosa locanda chiamata Boar Hat e una Elizabeth ingenua, bella e alla ricerca dei salvatori del suo regno. Quell'incontro fece partire un lungo viaggio alla ricerca dei sette peccati capitali, i Seven Deadly Sins, una ricerca ricca di peripezie, nemici e segreti particolari.

Tuttavia adesso la storia si è conclusa e, mentre gli spettatori dell'anime si stanno godendo gli episodi dell'ultima fase di The Seven Deadly Sins: Dragon's Judgement, ritorniamo ai primi episodi con un cosplay di Elizabeth Liones. La coprotagonista femminile del manga ha preso vita grazie alla cosplayer Anastasia Komori, con la foto disponibile in basso. Vediamo Elizabeth con i lunghi capelli argentati e uno dei vestiti che ha indossato più spesso nella saga, ovvero una camicetta rossa con un foulard viola al collo e una minigonna nera. Con questa foto, Anastasia sembra davvero portare in vita Elizabeth, cosa ne pensate di questo cosplay a tema The Seven Deadly Sins?

Quanto è interessante?
2