The Seven Deadly Sins, ci saranno altre stagioni anime? Il punto sulla produzione

The Seven Deadly Sins, ci saranno altre stagioni anime? Il punto sulla produzione
di

Sono passati svariati anni dalla produzione della prima stagione di The Seven Deadly Sins, un anime che sicuramente si è distinto nel corso dell'ultimo decennio. L'avventura ispirata al ciclo di Artù si è però conclusa con la fine di The Seven Deadly Sins: Dragon's Judgement, quarta e ultima stagione dell'anime.

A questo punto la domanda può sorgere spontanea: ci saranno altre stagioni dell'anime di The Seven Deadly Sins? La risposta è molto probabilmente no. A-1 Studio prima e Studio DEEN poi si sono sempre rifatti agli eventi del manga di Nakaba Suzuki, e con la fine dell'adattamento della storia originale non c'è più molto spazio per proporre una nuova serie animata.

Inoltre, Studio DEEN ha già proposto un suo prodotto originale con il film The Seven Deadly Sins: Cursed By Light in proiezione in Giappone in questi giorni. Nei prossimi anni è possibile che venga realizzata una collaborazione sul modello di Super Dragon Ball Heroes con il videogioco The Seven Deadly Sins: Grand Cross, molto giocato a livello mondiale, ma che non si soffermerebbe comunque su eventi canonici.

Più probabile invece che lo studio attenderà la produzione di abbastanza materiale da parte di Four Knights of Apocalypse, sequel di The Seven Deadly Sins e ormai serializzato da quasi sei mesi. Prima di vedere Percival in azione in questa nuova Britannia sarà necessario aspettare qualche anno, forse almeno due.

Solo all'arrivo del sequel animato potremo rivedere Meliodas e compagni ancora una volta.

Quanto è interessante?
3