Netflix

The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods, per Netflix è Escanor il miglior peccato

The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods, per Netflix è Escanor il miglior peccato
di

Su Netflix è arrivato The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods, terza stagione dell'anime ispirato al manga di Nakaba Suzuki. I fan si sono gettati a guardare i nuovi episodi con il continuo della storia di Meliodas e compagni.

Come spiegato dalla nostra recensione di The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods, la stagione non è stata ad alti livelli ma ciò non ha vietato ai fan di tifare per uno o per un altro personaggio. In particolare durante lo scontro tra Meliodas ed Escanor, il fandom si è spezzato in due. A gettare benzina sul fuoco ci ha pensato proprio su Netflix che ha chiesto ai fan con un tweet qual è secondo i fan il migliore Sins, e perché proprio Escanor.

In risposta sono arrivati tanti commenti che sostengono Escanor, confermando quanto il personaggio sia apprezzato sia nella sua versione anime che in quella manga, ma c'è stato anche chi ovviamente ha ammesso di sostenere e apprezzare di più altri personaggi, come Meliodas e Merlin. La questione sarà dibattuta all'infinito, dato che quella tra Escanor e Meliodas è una sfida che continua ormai da lunghissimo tempo.

Intanto Escanor arriva anche in Italia grazie allo strepitoso cosplay del doppiatore Maurizio Merluzzo.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3