Quanti tipi di Spiderman esistono? I ragni più famosi dei fumetti

Quanti tipi di Spiderman esistono? I ragni più famosi dei fumetti
di

Abbiamo sotto gli occhi le mirabolanti gesta di Spider-Man da decenni. Stan Lee e Steve Ditko crearono nel 1962 questo personaggio che è diventato poi una leggenda grazie alla sua storia, la possibilità di immedesimarsi nella sua difficile vita quotidiana e l'iconico simbolo del ragno.

Il recente videogioco Spider-Man: Miles Morales che ha debuttato su PS5 è un altro segno di quanto sia gradito l'Uomo Ragno insieme a tutto l'universo che lo circonda. Infatti, oltre il ragno principale impersonato da Peter Parker, sono state create tante varianti nel corso degli anni, ognuno con i propri problemi e la propria realtà da combattere. Vediamo le versioni più famose di Spider-Man pubblicate nel corso degli anni.

  • Si parte naturalmente dallo Spider-Man originale impersonato da Peter Parker a Manhattan che ha bisogno di poche presentazioni. È l'Uomo Ragno per eccellenza e protagonista di tanti fumetti, storie e videogiochi.
  • Non può mancare poi lo Spider-Man di Miles Morales, diventato protagonista negli ultimi tempi grazie a Spider-Man: Un Nuovo Universo e al videogioco Marvel pubblicato negli ultimi giorni. Primo Spider-Man di colore, Miles Morales è un personaggio dell'universo Ultimate ed è il quarto ad aver vestito i panni dell'iconico ragno.
  • Rimaniamo in tema di Spider-Man ispanici con Miguel O'Hara, appartenente alla linea 2099. Quella di Miguel è una storia particolare e, nonostante appaia molto sicuro di sé e menefreghista, in realtà adora il fratellino Gabriel. Il personaggio nacque nel 1992.
  • In tempi recenti ha fatto invece la sua comparsa Superior Spider-Man, in realtà Octavius nel corpo di Peter Parker. Il personaggio ha anche ottenuto una linea editoriale personale.
  • Un'altra versione che però è stata solo brevemente serializzata tra il 2009 e il 2010 è quella di Spider-Man Noir. Ambientato nell'universo parallelo Marvel Noir, Peter Parker è un giovane che lavora al Daily Bugle della New York del 1933.
  • Non mancano le versioni femminili, come quella di Terra-65: è Spider Woman, impersonata da Gwen Stacy. Pur essendo stata per anni sottotraccia, grazie al film Spider-Man: Un nuovo universo è salita alla ribalta.

Ma ci sono tanti altri Spider-Man che meriterebbero menzioni, come Ben Reilly del Ragno Rosso, lo Spider-Man di Gerald Drew e le versioni particolari come Spider-Man Zombie. Qual è il vostro preferito? Intanto anche Yusuke Murata ha dato vita al proprio Spider-Man con un'illustrazione.

Quanto è interessante?
2