Tite Kubo, creatore di Bleach, ha condiviso preziosi consigli con i futuri artisti

Tite Kubo, creatore di Bleach, ha condiviso preziosi consigli con i futuri artisti
di

Nonostante sia giunto al suo termine, Bleach è uno dei manga più popolari che ha dato vita a diversi adattamenti, tra cui una serie animata ricordata tutt'oggi con incredibile affetto dai fan. Altrettanto amato è il creatore dell'opera, Tite Kubo, e l'incredibile lavoro che ha compiuto.

Di recente l'autore del manga Bleach ha voluto condividere qualche prezioso consiglio con gli artisti emergenti. Grazie all'utente Twitter Ashita (@AshitanoGin)possiamoleggere un estratto del pensiero di Kubo. In realtà le sue parole - relative al trovare un lavoro in nell'era digitale e alla pubblicazione del proprio lavoro sui social media - hanno sorpreso molti fan e artisti, che hanno voluto esprimere il loro pensiero a riguardo.

"Non posso davvero consigliare ai nuovi arrivati ​​di pubblicare i manga sui social media prima di aver fatto il loro debutto. Non direi che è del tutto sbagliato, dal momento che ovviamente si può diventare popolari su quelle piattaforme e ciò potrebbe portare ad essere pubblicati, ma io ancora non penso sia giusto. "

Continuando la lettura del commento, Kubo esordisce:"Non penso che sia bello ricevere reazioni istantanee da parte delle persone. Se ottieni un feedback positivo, sarai soddisfatto e perderai la fame (del successo), e se riceverai un feedback negativo, tenderai semplificare il tuo lavoro e perderai ciò che stavi cercando di raggiungere in un primo tempo. Penso che la tua voglia di fare e la motivazione iniziale siano estremamente importanti per te come artista manga, e se perdi di vista questi elementi fondamentali all'inizio, è difficile ritrovarli di nuovo. "

Gli artisti emergenti di oggi usano i social media come mezzo per diffondere il loro lavoro, tuttavia Kubo cerca di avvertire i giovani di dosare tutto ciò e non perdere di vista l'obiettivo. I social media sono fondamentali per aiutare gli artisti a trovare lavoro, ma il compiacimento e la soddisfazione del proprio lavoro subentra nel momento in cui si ricevono reazioni positive da tweet e condivisioni.

Il commento e la critica di Kubo sicuramente hanno origine dall'amore che ha verso il suo lavoro e gli anni trascorsi sulle sue opere e cerca di spiegarlo con parole sue:"Non voglio che i nuovi artisti ​​accettino commenti e cose che possono cambiarli in un piccolo spazio, invece desidero che creino un lavoro che conservi la sua purezza. Mi piacerebbe che capissero che se disegnano il loro lavoro in funzione delle opinioni altrui, significa anche che stanno abbandonando loro stessi e tutto il resto".

Ciò che Tite Kubo non desidera è che i giovani artisti perdano la loro passione per il lavoro in funzione ai commenti e feedback e pensa che condividerlo sui social media potrebbe "opacizzare la loro fantasia". Voi cosa ne pensate delle parole dell'artista? In un mondo digitale gli artisti si fanno conoscere soprattutto attraverso i social media.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!