Tite Kubo parla della profonda solitudine provata subito dopo la conclusione di Bleach

Tite Kubo parla della profonda solitudine provata subito dopo la conclusione di Bleach
di

Durante la serializzazione sulle pagine di Weekly Shonen Jump, Bleach ha goduto di una popolarità paragonabile a quella di ONE PIECE e Naruto. Tuttavia, dopo la sua conclusione, il mangaka Tite Kubo si è allontanato per alcuni anni dal fantasioso mondo dei fumetti. Ve ne siete mai domandati il motivo?

Da sempre i mangaka, dopo aver terminato una serliazzazione, tendono a prendersi delle pause anche piuttosto lunghe, ma il caso di Tite Kubo è stato un po’ particolare, in quanto l’artista è rimasto inattivo per quasi due anni. Come rivelato nel corso di una recente intervista, dopo la conclusione di Bleach, Kubo ha avvertito un profondo dolore psicologico che inizialmente non riusciva a riconoscere.

Maggiori dettagli nello stralcio d’intervista proposto di seguito, durante il quale lo stesso Kubo ci spiega come si sia sentito subito dopo la conclusione di Bleach.

Pensavo che finalmente mi sarei potuto prendere una pausa, ma c’era qualcosa che non andava. Sono stato in ospedale, dove ho scoperto di avere un problema al tendine della spalla, eppure sentivo che il problema fosse altrove, perché non mi sentivo affatto bene. Ci ho messo quasi un anno prima di capire la ragione del mio malessere: mi sentivo solo. Durante la serializzazione, pensavo continuamente ai miei moltissimi personaggi. Passavo le giornate con queste persone nella mia testa, Ma quando la serializzazione è terminata, ho smesso di pensare a tutti loro, e non sapevo davvero cosa trascorrere il mio tempo. Forse non riuscivo a star fermo, o ero soltanto ansioso… Eppure, non era la mia salute il problema, ma la solitudine che stavo provando. Quando me ne sono reso conto, ho desiderato disegnare un manga per la prima volta dopo tanto tempo. Di recente, ad esempio, ho accettato la richiesta di realizzazione una storia one-shot.

Come i fan avranno intuito, il capitolo one-shot menzionato da Kubo è senza dubbio il recente Burn The Witch, un’opera apparentemente legata a Bleach. Non ci è ancora dato sapere quando potremo leggere la prossima opera del mangaka, ma il suo ritorno suggerisce quantomeno che negli ultimi mesi sia riuscito a risolvere il proprio problema. Chissà, magari oggi ha nella testa i protagonisti del suo prossimo fumetto!

FONTE: CB
Quanto è interessante?
10

Scopri le ultime novità di Cartoni e Anime disponibili in BluRay e DVD in offerta su Amazon.it.