Tite Kubo rivela che "Burn the Witch non sarà un manga lungo"

Tite Kubo rivela che 'Burn the Witch non sarà un manga lungo'
di

Il web è in fermento per gli ultimi annunci che sconvolgeranno il futuro di Weekly Shonen Jump, moltissimi incentrati sulla figura di Tite Kubo. Il mangaka è noto per aver scritto e disegnato uno dei manga più di successo di sempre, Bleach, che nella sua versione anime era però rimasto monco dell'ultimo arco narrativo.

Dopo qualche anno di pausa, Tite Kubo ha però deciso di tornare nelle vesti di mangaka. Insieme all'annuncio dell'anime di Bleach, è stato infatti confermato il ritorno dell'autore su Burn the Witch, storia che fu pubblicata sotto forma di capitolo autoconclusivo nel 2018 su Weekly Shonen Jump.

Nel numero 17 della rivista viene confermata la pubblicazione del manga per l'estate, ma da poco è arrivata una nuova informazione riguardante la durata di Burn the Witch. Con una dichiarazione, Tite Kubo ha infatti affermato che Burn the Witch non durerà a lungo e sarà invece un manga breve.

Non è dato sapere di quanti volumi si comporrà il manga né se sarà un volume unico, ma Kubo ha specificato che mentre noi leggeremo le avventure da lui preparate su Weekly Shonen Jump, lui giocherà ad Animal Crossing e invita addirittura i fan a giocare con lui. Ciò fa pensare che Kubo ha già terminato o sta terminando i capitoli da pubblicare nella seconda metà dell'anno e che quindi Burn the Witch non sarà più lungo di tre tankobon. Ciò inoltre alimenta le possibilità che l'anime di Burn the Witch non sia un semplice episodio OAV bensì una serie animata di pochi episodi.

Quanto è interessante?
2