Tokyo Revengers, crescono le vendite e cambia il pubblico: cala l'età media dei lettori

Tokyo Revengers, crescono le vendite e cambia il pubblico: cala l'età media dei lettori
di

Un recente approfondimento di Mantan Web ha svelato diverse curiosità sul pubblico di Tokyo Revengers, confermando - ad esempio - che l'età media dei lettori è scesa di almeno dieci anni una volta raggiunto il mainstream. Secondo il report, nel 2017 la serie veniva letta principalmente da trentenni e quarantenni, mentre ora la situazione sembra cambiata.

Secondo quanto riportato dalla testata giapponese, il target iniziale comprendeva uomini adulti appassionati dei "fumetti anni '80 con delinquenti come protagonisti". Dopo aver ridisegnato la cover nel 2018, pare che l'età media abbia iniziato a calare, con un numero sempre maggiore di lettori sui vent'anni. L'anime ha completato il cambiamento nel corso del 2021, aggiungendo al bacino d'utenza anche ragazze e adolescenti.

La parte più interessante è indubbiamente l'effetto del cambio della copertina, che come potete notare in calce è stata "svecchiata" solo un anno dopo il lancio del manga. La storia fortunatamente non è stata condizionata in alcun modo dalla modifica del target, e l'opera in generale rimane assolutamente godibile, ma questo report sottolinea ancora una volta l'importanza del tratto dell'autore.

L'adattamento anime Tokyo Revengers è attualmente in onda su Crunchyroll, dove vengono trasmessi nuovi episodi tutti i sabati alle 21:00. Il manga ha recentemente superato le 17 milioni di copie vendute, e possiamo aspettarci che prima della fine dell'estate questo numero cresca ulteriormente.

Quanto è interessante?
1