di

Tokyo Revengers è stato uno degli anime più popolari andati in onda nel corso del 2021. L'autore Ken Wakui, che ha realizzato uno sketch di Tokyo Revengers recentemente, ha messo in scena un'opera che ha saputo conquistare le giovani generazioni come poche altre, grazie ai protagonisti carismatici e unici nel loro genere.

La splendida sceneggiatura unita alle animazioni dello studio Liden Films ha dato vita a una serie molto ben fatta, che ha riportato in auge i teppisti giapponesi che tanto andavano di moda negli anni '90 e primi 2000. Questa volta, però, i ragazzacci di Wakui hanno saputo conquistare anche il governo giapponese, che ha utilizzato un video di Tokyo Revengers per una particolare campagna.

Il video, pubblicato su YouTube, dura circa 9 minuti, e parla ai ragazzi del cambio della maggiore età in Giappone. Infatti, nel paese del Sol Levante verrà abbassata la soglia della "Drinking Age" dai 20 ai 18 anni a partire dal 1° aprile 2022, e così il governo ha pensato di collaborare con Liden Films per sensibilizzare i neo maggiorenni a ciò che li aspetterà nella vita.

Utilizzare un anime come Tokyo Revengers per una campagna di questo tipo attirerà molti giovani a informarsi sull'argomento, vista la grande popolarità di Takemitchy e la Toman. Un rappresentante del governo giapponese ha così commentato il video prodotto con Liden Films: "Vogliamo che i giovani siano consapevoli dell'essere diventati adulti e del dover partecipare attivamente alla società".

Il manga di Tokyo Revengers sta entrando nell'arco della battaglia finale di Takemitchy, facendo presagire ai fan una conclusione imminente. Siamo certi che l'epilogo scritto da Wakui saprà essere al'altezza di tutta la serie.

Quanto è interessante?
1