Tokyo Revengers alle Olimpiadi! Anche la Tokyo Manji Gang è a Tokyo 2020

Tokyo Revengers alle Olimpiadi! Anche la Tokyo Manji Gang è a Tokyo 2020
di

Continua la caccia all'anime durante le Olimpiadi di Tokyo 2020! Questa volta, a essere stato individuato dalla community è stato Tokyo Revengers, l'opera di Ken Wakui che sta dominando le attuali classifiche.

Dopo i ninja di Konoha, anche i componenti della Tokyo Manji Gang hanno fatto la loro apparizione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, anche se questa volta in modo più metaforico. Come potete vedere dal tweet in calce all'articolo, l'esibizione di ginnastica artistica di un atleta giapponese è stata accompagnata dall'opening dell'anime, Cry Baby eseguita da HIGE DANdism.

Arrivato ormai al sedicesimo episodio, con un arco narrativo già giunto al termine, l'adattamento animato continua a essere accompagnato da Cry Baby. Il brano, infatti, è uno dei più apprezzati dalla community e difficilmente sarà abbandonato in questa prima stagione. Secondo voi in quale disciplina potrebbero competere Takemichi, Mikey, Draken e gli altri teppisti della Tokyo Manji Gang?

Oltre a Tokyo Revengers, durante questa edizione delle Olimpiadi sono apparsi numerosi altri anime, come ad esempio L'Attacco dei Giganti o Slam Dunk, tutte opere decisamente meno "fresche" di quella di Ken Wakui. Ciò ribadisce il clamoroso successo di Tokyo Revengers. Adesso, però, riparte la caccia! Quale sarà il prossimo anime a essere scovato durante i Giochi Olimpici di Tokyo 2020?

Quanto è interessante?
2