Il traduttore di My Hero Academia spiega le origini del nome Maruta e il suo futuro

Il traduttore di My Hero Academia spiega le origini del nome Maruta e il suo futuro
di

Il personaggio del dottor Ujiko è conosciuto già da qualche mese dai fan di My Hero Academia, mentre alcune teorie parlano addirittura di anni. Mentre i fan discutono sulla storia e sul coinvolgimento del personaggio nel passato e presente di My Hero Academia, in Cina sono sorte polemiche sul vero nome del dottore in questione.

In giapponese, il nome Maruta, scritto come 丸太, ha una storia piuttosto atroce. La parola viene infatti usata per definire quelle vittime di esperimenti umani durante la seconda guerra mondiale. Questi gesti nefandi furono compiuti dai nipponici ai danni di coreani e cinesi in particolare, oltre che ad alcuni americani e inglesi. Questo nome può essere tradotto come "pezzi di legno", un riferimento che i soldati giapponesi diedero proprio alle vittime di tali empi esperimenti.

Questo utilizzo del legno e derivati però non è nuovo in My Hero Academia. Come spiega Caleb Cook, traduttore americano del manga per MangaPlus e VIZ Media, Horikoshi ha dato spesso un nome legato al legno per chi non possiede un quirk. C'è così Deku, che può anche significare "marionetta", mentre All Might, il cui vero nome è Toshinori Yagi, ha nel nome il kanji di albero. Maruta invece può essere tradotto appunto come "pezzo di legno" o "tronco".

In seguito quindi alle ultime polemiche che hanno coinvolto My Hero Academia, il traduttore Cook suggerisce anche quale potrebbe essere il nome futuro del dottore: Kabu, ovvero ceppo. Che sia questo il nome che prenderà piede o un altro, sicuramente Shiga Maruta a breve non esisterà più.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1