di

Tsurune, la serie anime di Kyoto Animation tratta dalla light novel di Kotoko Ayano, riceverà un film anime omonimo nel 2022, di cui è stato recentemente mostrato il trailer. La serie originale, trasmessa da ottobre 2018 a gennaio 2019, è la ragione per cui il 18 luglio 2019 Shinji Aoba decise di incendiare lo studio, uccidendo trentasei persone.

L'attacco incendiario allo Studio 1 di Kyoto Animation è stata una delle più grandi stragi verificatosi nel Giappone dalla conclusione della Seconda Guerra Mondiale, e il responsabile, un quarantunenne locale di nome Shinji Aoba, dichiarò di averlo causato per motivi di plagio. Secondo Aoba, la scena mostrata a partire dal minuto 9:10 del quinto episodio di Tsurune, la serie anime sopracitata disponibile su Crunchyroll, è praticamente identica a quella scritta in una sua light novel, inviata tempo prima proprio agli studi di KyoAni.

Dopo due anni di stop, lo studio ha deciso di riprendere a lavorare sull'anime, annunciando un nuovo progetto in uscita nel 2022. Al momento Kyoto Animation non ha rivelato se il film in questione fungerà da recap o da sequel, ma è probabile che nuove informazioni siano rivelate prima della fine dell'anno.

Tsurune racconta la storia di Minato Narumiya, un nuovo studente del liceo Kazemai. Dopo essere stato reclutato nel club di tiro con l'arco insieme ai suoi amici d'infanzia Seiya Takehaya e Ryohei Yamanouchi, Minato fa la conoscenza di Kaito Onogi e Nanao Kisaragi, altri due iscritti, e insieme i cinque decidano di puntare alla vittoria del torneo della prefettura. La serie anime è composta da 13 episodi più un OVA, e presto scopriremo ulteriori dettagli su questo lungometraggio.

Quanto è interessante?
2
Tsurune: l'anime che causò l'attacco a KyoAni riceverà un film nel 2022, online il trailer