L'ultima puntata di My Hero Academia 4 ha messo in mostra la debolezza di Endeavor

L'ultima puntata di My Hero Academia 4 ha messo in mostra la debolezza di Endeavor
di

Come sicuramente saprete, recentemente la quarta stagione di My Hero Academia si è conclusa con un episodio finale carico di pathos, un grande scontro che ha visto al centro dell'azione Endeavor, intento a fronteggiare un pericoloso avversario all'interno di una puntata che i fan hanno largamente apprezzato.

L'ultimo episodio della stagione, però, oltre ad averci permesso di godere di uno splendido scontro che in molti ricorderanno per parecchio tempo, ha anche infine svelato a tutti gli spettatori quale sia il punto debole del nostro infuocato Pro Hero. Dopotutto, ogni Quirk presenta i suoi svantaggi e anche quello di Endeavor non fa differenza, nonostante l'eroe faccia tutto ciò che è in suo potere per nasconderlo.

Durante il violento scontro con il Nomu più potente di sempre, però, Endeavor ha avuto indubbiamente qualche difficoltà di troppo. La sue incredibili capacità di rigenerazione, infatti, non hanno permesso all'Hero di eliminare l'avversario con un singolo colpo ben mirato, attacco devastante che però risponde proprio in funzione del suo "malus". L'utilizzo delle potenti vampate di fuoco rilasciate da Endeavor richiedono infatti una gran quantità d'energia posta direttamente nel suo corpo. Zuccheri, nutrienti, grassi, tutto viene convertito in carburante con cui alimentare le fiamme dei suoi attacchi, una debolezza poco rilevante in uno scontro veloce ma potenzialmente distruttive nel caso di combattimenti che dovessero protrarsi più del dovuto.

Prima di salutarvi, vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye potete trovare la nostra recensione della quarta stagione di My Hero Academia.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2