Un nuovo manga e anteprima piano editoriale BD per Planeta DeAgostini

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Dal sito della casa editrice Planeta DeAgostini con sede madre in Spagna, arrivano altre notizie riguardo i futuri progetti editoriali della società con la presentazione di un nuovo manga vincitore di due premi in madre patria, Gaku, un opera che tratta l' argomento dell' alpinismo.

Gaku, un manga di successo

Gaku, minna no yama (letteralmente "Vette, la montagna di tutti"), creazione del talentuoso Shinichi Ishizuka, è un interessantissimo manga sull'alpinismo. Nonostante la tematica possa apparire alquanto strana per un fumetto, questo non è il primo (e crediamo che non sarà nemmeno l'ultimo) manga ad affrontare tale argomento. In occidente sono arrivati solo due dei tanti manga che trattano il tema dell'alpinismo, entrambi opere di Jirô Taniguchi: Kamigami no itadaki (La cima degli dei) e K (scritto da Shirô Toozaki).

Gaku giunge nella nostra penisola con un curriculum di tutto rispetto, essendosi aggiudicato due prestigiosi premi di cui vi parleremo qui di seguito. Quella che abbiamo di fronte è già di per sé un'eccellente opera che meriterebbe di essere letta da tutti gli appassionati del buon fumetto, ma il fatto di avere vinto questi due importantissimi premi testimonia l'indubbio successo di questo manga che, oltre ad aver ottenuto un vasto consenso tra i lettori, ha impressionato favorevolmente anche la critica.

Questi sono i premi che
Gaku ha ricevuto finora, entrambi assegnati nel 2008:

Premio Manga Shôgakukan, categoria "generale": gli storici premi attribuiti dalla casa editrice Shôgakukan vennero assegnati per la prima volta nel 1955. Al momento esistono quattro categorie: bambini, shônen, shôjo e generale. Nonostante i giurati tendano a "essere di parte", sono molti gli esempi di prodotti di altre case editrici che sono riusciti ad aggiudicarsi i premi Shôgakukan, tra i quali ricordiamo Doraemon (1981), Dr. Slump (1981), Hidamari no Ki (1983), Patlabor (1990), Yaiba (1992), Meglio i ragazzi dei fiori: Il Ritorno! (1995), Arms (1998), Detective Conan (2000), Monster (2000), Nana (2002), 20th Century Boys (2002), Love Com (2003),
Team Medical Dragon (2004) e Kilari (2006).

Gran Premio Manga: l'ultimo arrivato tra i molti premi che ogni anno vengono assegnati in Giappone alle varie opere manga. La prima edizione, nel 2008, ha visto trionfare per l'appunto
Gaku. Il premio viene assegnato dai responsabili della sezione fumetti delle librerie giapponesi seguendo un criterio molto semplice: quale manga consiglieresti a un amico? I dipendenti delle librerie sono coloro che meglio conoscono l'enorme varietà di titoli che propone il mercato nipponico e il fatto che Gaku si sia aggiudicato questo premio è un ulteriore conferma dell'indiscutibile qualità di quest'opera.

E voi, che premio dareste a
Gaku?

Anteprima piano editoriale BD per il secondo semestre del 2009

Dopo un primo semestre costellato di successi, caratterizzato dall'uscita di titoli importanti come il primo volume dello Spirou di Fournier, il secondo ciclo della serie Aldebaran e le geniali avventure di Trolls di Troy, speriamo di sorprendervi negli ultimi mesi dell'anno con altri titoli ancor più avvincenti.

Questo mese uscirà Reality Show, la fantastica avventura di J.D. Morvan e Francis Porcel racconta un futuro dove la popolazione venera quasi religiosamente le star televisive. I telespettatori seguono rapiti le avventure dei loro idoli all'interno dei reality show. Grazie alle nuove tecnologie televisive tutti possono vivere praticamente in prima persona le emozioni trasmesse dai reality. Reality Show è una metafora di quello che sarà il mondo dell'intrattenimento in un futuro non troppo lontano. La storia è ambientata a Barcellona, teatro anche di un'altra avventura pubblicata di recente dalla Planeta DeAgostini e che ha come protagonista il Cavaliere Oscuro. Reality Show è ricco di dettagli e sviluppi narrativi ed è impreziosito dalle fantastiche matite di Porcel. Riuscirà di sicuro a catturare la vostra attenzione fino all'ultima pagina.

A giugno vi proporremo anche Tiresia, storia ambientata nella ricca città di Tebe ai tempi dell'antica Grecia e che offre la reinterpretazione del mito di uno dei più famosi indovini della mitologia ellenica. Le Tendre e Rossi presentano un giovane Tiresia, guerriero valoroso dedito ai piaceri più sfrenati della carne, conquistatore di donne ed efebi. Proprio a causa di questo suo atteggiamento, Tiresia viene punito dagli dei per la sua tracotanza e superbia. Riuscirà a sopravvivere all'ira di Era e di Atena, ritornando a essere padrone del proprio destino?

A luglio arriva Raj di Wilbur e Conrad. Un racconto ricco di avventura, esotismo e misteri sullo sfondo degli intrighi politici dell'India del XIX secolo, quando il paese era ancora una colonia dell'impero coloniale britannico. È il 1831 e Alexander Martin, di servizio presso l'I.P.S. (il corpo di polizia indiano) a Bombay, conoscerà gli usi e i costumi locali e dovrà evitare una serie di intrighi politici per cercare di scoprire il mistero che si cela dietro alcune strane sparizioni di espatriati inglesi.

Oltre all'uscita del secondo e ultimo numero delle avventure di Lanfeust di Troy, di Arleston e Tarquin, ad agosto troverete nelle vostre librerie un titolo atteso da lungo tempo: Il divoratore di storie, di Fabrice Lebeault, senza dubbio uno dei racconti più interessanti del panorama BD degli ultimi anni. Saremo tutti testimoni di una narrazione sorprendente, ricca di omaggi ai classici della letteratura e del cinema di inizio Novecento. Un'avventura mozzafiato presentataci attraverso gli occhi di un personaggio immaginario che infrange il confine tra realtà e fantasia. Un incredibile racconto dove la follia si impone come forma e metodo di scrittura, generando storie caratterizzate da innumerevoli colpi di scena. Indispensabile.

Sarà poi la volta di un nuovo capitolo delle Cronache dell' Antichità Galattica. Presentando L'ultimo troiano speriamo di poter incontrare il favore dei lettori amanti dei classici e di quelli appassionati di fantascienza, due generi su cui stiamo puntando molto per la nostra linea BD. In quest'avventura di Valérie Manguin, disegnata superbamente da Thierry Démarez, l'Impero Galattico Romano si sta espandendo in tutta la galassia. La sua storia e le sue leggende sono diventate ormai patrimonio dell'umanità. In questo adattamento dell'Odissea di Omero e dell'Eneide di Virgilio, gli autori riproporranno l'episodio del mitico assedio di Troia, interpretandolo su scala planetaria. L'impero vede la sua prosperità seriamente minacciata, mentre gli dei sembrano ancora una volta giocare con il destino degli uomini.

A settembre le nostre proposte proseguiranno la linea editoriale dei titoli precedenti. La gloria di Era di Le Tendre e Rossi è una storia ambientata nell'antica Grecia e che rivisita in chiave hollywoodiana la leggenda di Ercole, l'uomo più forte del mondo.

Vi proporremo poi il secondo volume delle Cronache dell'Antichità Galattica:
Il flagello degli dei. Dopo un periodo di pace durato 1000 anni, l'Impero Galattico Romano viene minacciato da un nuovo pericolo proveniente dallo spazio. La potente razza degli Unni sta barbaramente saccheggiando i confini dell'Impero e nemmeno l'Imperatore in persona sembra in grado di fermarli. In seguito a tanta barbarie e devastazione, un sacrificio viene offerto alla dea venerata dagli Unni. Al termine del rituale, accade una cosa sconcertante: la dea ritorna in vita per influenzare in modo inatteso gli eventi. Inizia così una nuova, avvincente saga galattica.

A ottobre, ritroveremo Spirou con l'acclamato Spirou di Bravo: Il diario di un ingenuo. Finalmente siamo in grado di presentarvi il fantastico progetto dell'editore francese Dupuis, che ha affidato ai migliori autori del fumetto contemporaneo il compito di rivisitare alcuni dei suoi personaggi più importanti, a cominciare proprio da Spirou. L'opera di Emil Bravo ci porta nella Bruxelles precedente alla Seconda Guerra Mondiale, in una nuova interpretazione delle origini del personaggio. Senza dubbio, si tratta di un ritorno all'essenza stessa di Spirou, a quella ingenuità e innocenza che lo hanno reso famoso. Non mancheranno altri elementi tipici delle storie del personaggio, come il primo incontro con il suo inseparabile amico, Fantasio. Un capolavoro dedicato ai fan e un perfetto punto di partenza per chi ancora non ha avuto la fortuna di innamorarsi di queste storie senza tempo e di questo personaggio a cui ha prestato le matite anche il grande maestro belga Franquin.

Ma le sorprese non finiscono qui. Gli adattamenti a fumetti delle grandi opere letterarie sono ormai una proposta imprescindibile di tutte le più importanti case editrici. A questo proposito segnaliamo la trasposizione a fumetti del romanzo di Gaston Leroux: Cheri-Bibi. Scritta da Pascal Bertho e disegnata con autentica maestria da Boidin, l'opera è caratterizzata da una meravigliosa tecnica pittorica capace di rievocare le atmosfere del romanzo. Siamo all'inizio del XX secolo: un gruppo di condannati si rivolta contro i suoi carcerieri e, guidato dal loro capobanda, intraprende una crociata in cerca di vendetta e giustizia a bordo di una nave.

A novembre, saremo testimoni del ritorno nelle fumetterie di uno dei grandi classici BD. Planeta DeAgostini è orgogliosa di pubblicare l'opera omnia di Gil Pupila nella la nuova edizione recentemente pubblicata in Francia da Dupuis. Si tratterà di una raccolta di tutte le storie del detective arricchite con materiale mai visto. Lo scaltro investigatore privato Gil Pupila ritorna in questa edizione definitiva delle sue avventure. L'opera di Maurice Tilleux è una delle più importanti all'interno del panorama della ligne claire franco-belga, dopo quella di Hergé. Indispensabile per ogni vero appassionato di fumetti.

Infine, l'avventura più attesa di Jerry Springer, il disegnatore diventato famoso grazie al suo lavoro su Volunteer: Terre d'ombre. La sceneggiatura di Christophe Gibelin descrive un mondo di sword and sorcery. I protagonisti, spinti dalla loro curiosità, si troveranno ad affrontare la magia negra di Abishag nel tentativo di svelare il segreto dei potenti guerrieri responsabili della distruzione dell'esercito imperiale. Avventura allo stato puro e illustrazioni che vi lasceranno senza fiato.

Chiudiamo l'anno con Zero assoluto, di Ricard Marazano e Cristophe Bec. Dopo un lungo periodo passato in ibernazione criogenica, il commando diretto dal tenente Chet Nowland arriva sul pianeta Siberia. La loro missione: prendere il controllo di una base scientifica abbandonata. Quella che però si prospetta come un'operazione di routine si rivelerà presto un autentico incubo... i soldati cominciano a cadere vittime di quello che sembra essere l'ultimo sopravvissuto di quel pianeta...

Non ne avete ancora abbastanza? Be', sappiate che abbiamo pane per i vostri denti. Non perdetevi il seguito delle serie Sette, Il Viaggiatore e Karl & Klee.

Speriamo che queste nuove proposte incontrino il vostro favore. E, soprattutto, fate attenzione agli articoli speciali che accompagneranno ciascun uscita!

 

Un nuovo manga e anteprima piano editoriale BD per Planeta DeAgostini