Un personaggio de L'Attacco dei Giganti si è rivelato di sangue reale!

Un personaggio de L'Attacco dei Giganti si è rivelato di sangue reale!
di

L'appartenenza alla famiglia reale è una cosa non di poco conto ne L'Attacco dei Giganti. Il sangue reale, infatti, non conferisce solo diritti come ricchezza e potere, ma è gravato da terribili doveri, e l'anime affronterà l'argomento nella sua terza stagione. Ora, il manga ha rivelato che uno dei protagonisti principali è di sangue reale.

Recentemente, Kodansha ha pubblicato il capitolo 107 de L'Attacco dei Giganti, dove sono state svelate interessanti novità riguardo Mikasa. La notizia che ha sconvolto i fan (oltre alla pagina finale) è stata data da un'ambasciatrice straniera, la quale ha rivelato che la giovane soldatessa è di discendenza reale.

Per l'esattezza, durante un flashback, i fan hanno conosciuto l'ambasciatrice di Hizuru, Kiyomi Azumabito. L'anziana donna, così come la sorellastra di Eren, è di origine asiatica, una cosa molto rara sull'isola di Paradis. Durante l'incontro con Mikasa, Kiyomi chiede alla ragazza se riconosca un certo stemma di famiglia, e si scopre così che Mikasa ha tale stemma tatuato sul polso.

"Questo marchio è qualcosa che è stato ereditato dalla famiglia della mia defunta madre. Mi è stato detto di affidarlo ai miei figli", spiega la ragazza. Kiyomi, scioccata, conferma che il tatuaggio sul corpo di Mikasa è lo stemma reale di Hizuru. Come dice la storia, l'impero Eldiano era molto vicino a Hizuru, e le due potenze lavorarono a stretto contatto. A quel tempo, la famiglia pronta a succedere allo shogunato di Hizuru rimase su Paradis con il clan Fritz, con il quale era molto legata. Tuttavia, dopo che la Grande Guerra dei Giganti si abbatté su Paradis, la famiglia fu lasciata sull'isola.

Da allora, sono trascorsi più di 1.000 anni, e Kiyomi ha confermato che Mikasa è l'ultima esponente di quella linea di sangue: "Sei la discendente perduta della famiglia che doveva guidare la nostra nazione. Tu sei la speranza di Hizuru."

L'Attacco dei Giganti, tra continue rivelazioni, prosegue la sua sanguinosa corsa.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3