Una teoria su Dragon Ball Super sostiene che Jiren guiderà una guerra contro le divinità!

di

Il fandom di Dragon Ball non è mai stato estraneo a teorie e speculazioni, ma sin dall’inizio del Torneo del Potere indetto dai due Re di Tutto, queste sono aumentate esponenzialmente, suggerendo gli scenari più impensabili e assurdi. Proprio in questi giorni è infatti emersa una nuova teoria su Jiren...

Mentre la competizione fra gli universi si avvicina alla sua inevitabile conclusione, i fan di tutto il globo continuano ad interrogarsi sul desiderio che Jiren vorrebbe vedere esaudito attraverso le Super Sfere del Drago offerte in premio al vincitore dell’evento. E sebbene l’anime non abbia ancora accennato le ragioni che lo hanno spinto a partecipare al torneo, lo scorso episodio di Dragon Ball Super l’ha visto al centro di una scena inequivocabile.

Quando Vegeta, nel mezzo della battaglia, ha annunciato che avrebbe vinto il torneo e utilizzato le Super Sfere del Drago (per mantenere la promessa fatta a Cabba una dozzina di puntate fa), il Pride Trooper, dapprima focalizzato sulla difesa, è passato improvvisamente al contrattacco, stendendo l’avversario con due colpi soltanto. Proprio questa sua furiosa reazione, secondo i fan, confermerebbe quanto suggerito dalla trasposizione cartacea realizzata dal sensei Toyotaro: il guerriero desidera le Super Sfere del Drago a qualsiasi costo!

La vera domanda è: per quale ragione questo guerriero straordinario, il cui potere supera persino quello di un Dio della Distruzione, avrebbe bisogno di evocare il Dio Drago? Basandoci sui nobili ideali del Pride Trooper, invero votato alla giustizia e alla pace del proprio universo, è probabile che l’alieno voglia usare le magiche sfere per aiutare i più deboli e portare ordine nel multiverso di Toriyama. Addirittura, il guerriero potrebbe voler eliminare una qualche minaccia di cui siamo ancora all’oscuro, che potrebbe dunque essere affrontata nel prossimo arco narrativo della serie.

Vi è tuttavia chi crede che il nobile Pride Trooper possa invece usare le Sfere del Drago per fini personali, magari per riportare in vita qualcuno che ha perso in precedenza, o rimediare a qualche tragedia che non ha potuto evitare. Mentre la resurrezione di una persona cara appare molto frivola, l’idea che il mastodontico alieno possa voler riportare in vita un leggendario eroe del passato sembra alquanto convincente e in linea con la caratterizzazione del personaggio.

In ogni caso, il fandom di Dragon Ball Super è assolutamente convinto che il Pride Trooper, indipendentemente dal risultato del Torneo del Potere, guiderà lo show verso una storia immensa e a dir poco complicata. Come suggerito dall’utente Reddit /jl_theprofessor, autore della teoria che esamineremo di seguito, l’eroe dell’Undicesimo Universo potrebbe voler cambiare le leggi del multiverso per far sì che nessuna divinità possa mai più cancellare milioni di vite per un banale capriccio (come fatto più volte dal sommo Zeno).

Quello introdotto in Dragon Ball Super è dopotutto un multiverso in cui Angeli e Divinità della Distruzione non sono interessati alla sopravvivenza dei popoli che vi abitano. Al contrario, entità supreme come Whis, Vados, Beerus e Champa, sono quasi esclusivamente ossessionati dal buon cibo, che appunto è l’unico motivo per cui -in passato- si sono prodigati per il bene della nostra Terra. A differenza delle Divinità, tuttavia, gli Angeli continueranno ad esistere anche dopo la cancellazione dei propri universi, come se nulla fosse accaduto (come dimostrato infatti da Vados, Campari e gli altri).

Per poter sovvertire questo incurante ordine cosmico, il mortale superiore agli Dei della Distruzione potrebbe dunque avere bisogno dei Saiyan, in quanto (come spiegato domenica scorsa allo stesso Goku) quello che cerca è un potere che va ben oltre la mera forza bruta. Nemmeno Jiren sembra sapere esattamente cosa stia cercando, ma di certo sta provocando il Saiyan affinché dimostri sempre più le proprie qualità, magari per usare quella forza per sconfiggere le egoistiche divinità che amministrano il multiverso.

È mai possibile che nel futuro di Dragon Ball Super si prospetti una sorta di guerra divina per la libertà e soprattuto l’incolumità dei mortali? Ripristinando gli universi cancellati, anche le Super Sfere del Drago giocherebbero un ruolo importante nella vicenda, ma nulla vieterebbe al sommo Zeno di distruggerli nuovamente… salvo un potere in grado di contrastare persino gli Dei.

FONTE: Reddit
Quanto è interessante?
7