L'unicità di Demon Slayer e cosa serve per pubblicare su Weekly Shonen Jump

L'unicità di Demon Slayer e cosa serve per pubblicare su Weekly Shonen Jump
di

È stata una lunga intervista quella a cui si è aperto Katayama, editor di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba. Il membro della redazione che segue il lavoro di Koyoharu Gotouge si è lasciato andare nell'ultima fase sull'unicità di Demon Slayer e di ciò che serve per lavorare nella rivista di manga più famosa del mondo.

L'editor è importante come motivatore e deve essere sempre di supporto al mangaka per capire quali sono i suoi punti forti e deboli, sviluppandoli e sfruttandoli al meglio in favore della serie. Ciò è stato fatto con Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, considerato che è stato Katayama a suggerire spunti che hanno portato alla creazione del manga.

Sfruttando le caratteristiche di Gotouge, Demon Slayer è stato creato come un prodotto unico. E proprio questa unicità, secondo Katayama, è indispensabile per riuscire a sfondare su Weekly Shonen Jump, mentre un secondo fattore è dato dai dialoghi e character design. Una volta esordito e pubblicato una decina di capitoli è pero fondamentale un altro fattore: la resistenza. Inoltre, anche in corso la serie deve essere sempre in grado di catturare l'attenzione dei lettori e molto è dato dalle mosse iniziali in cui riesci ad aprire il tuo mondo e intrappolare al suo interno i lettori, costruendo un rapporto di fiducia con loro.

Secondo Katayama, i manga stanno andando verso una direzione più di nicchia, ma lui vorrebbe sempre più lavori mainstream. Proprio per questo Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba è "iper-mainstream": cattura la natura umana e la sua crescita, le sue difficoltà e i suoi nemici. È contemporaneamente unico e mainstream e può essere divertente e godibile senza distinzioni di età o sesso.

Il manga è in corso dal 2016 su Weekly Shonen Jump mentre in Italia dal 2019 per Star Comics; l'anime prodotto da Ufotable invece è partito ad aprile sia in Giappone che in Italia, dove è pubblicato in streaming con sottotitoli in italiano da VVVVid.

FONTE: MangaPlus
Quanto è interessante?
5