Vigilante My Hero Academia omaggia Thanos, scopriamo l'iconico easter egg

Vigilante My Hero Academia omaggia Thanos, scopriamo l'iconico easter egg
di

Sebbene si avvicini alla conclusione, Vigilante: My Hero Academia Illegals

Il centesimo capitolo del manga ha dato via all'ultimo arco narrativo, la "Guerra di Naruhata". La piccola città è stata sconvolta da Number Six, riuscito a sopravvivere allo scontro con Koichi e gli eroi professionisti.

Facendosi largo alla ricerca di Pop Step, Number Six ha rivelato tutti i miglioramenti e i cambiamenti che ha apportato al suo corpo dall'ultima volta che ha fatto la sua apparizione. Il detective Tsukauchi, tuttavia, collaborando con alcuni Vigilanti è riuscito a immobilizzarlo, mettendolo all'angolo.

Il nuovo capitolo riprende proprio da questo momento. Tsukauchi inchioda Six a terra e lo ammanetta, ma quest'ultimo riesce a liberarsi utilizzando una strana tecnica che permette al suo corpo di contorcersi. Il suo fisico è infatti composto per metà dalle cellule dei proto-Nomu.

Come in una famosa affermazione di Thanos in Avenegrs: Infinity War, Six dice a Tsukauchi che per fermarlo avrebbe dovuto mirare alla testa. L'omaggio prosegue poi quando le nocche della mano dell'antagonista iniziano a brillare, proprio come faceva il Guanto dell'Infinito del villain Marvel.

Cosa ne pensate di questo buffo easter egg? Non è la prima volta che Thanos appare nel mondo degli eroi di My Hero Academia. Nel manga di Deadpool, infatti, Thanos ha sfidato All Might. Scopriamo tutti i dettagli sulla conclusione di Vigilante: My Hero Academia Illegals.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1