Vigilante My Hero Academia: il passato di Kurogiri è da strappalacrime

Vigilante My Hero Academia: il passato di Kurogiri è da strappalacrime
di

Oltre che narrare la storia di O'Clock e dei Vigilanti, lo spin-off di My Hero Academia ha permesso ai lettori di conoscere e comprendere meglio il passato di alcuni protagonisti. Questa volta l'attenzione dei fan si è spostata su un'illustrazione di Kurogiri, uno dei primi membri dell'Unione dei Villain.

Come rivelato durante la grande guerra tra i Pro Heroes e il Fronte di liberazione del sovrannaturale, il criminale è una delle prime mostruosità create in laboratorio da All For One e dal Dottor Garaki. Utilizzando il cadavere di Oboro Shirakumo, uno dei migliori amici d'infanzia di Shota Aizawa, alias Eraserhead, i due criminali diedero vita a Kurogiri, membro fondamentale dell'unione grazie al suo Warp. Lo sketch in questione, tratto dal volume 11 di Vigilante - My Hero Academia Illegals, ci porta indietro a scoprire la vera identità del villain.

Sebbene sia stato sfruttato il legame tra Shirakumo e Aizawa, l'opera principale di Kohei Horikoshi non si è soffermata sul passato di Kurogiri. Per porre rimedio a questa lacuna è intervenuto lo spin-off Vigilante, che ci permette quantomeno di poter conoscere la vera identità del villain.

Per quanto ci è dato sapere, Shirakumo era un ragazzo alto con i capelli ondulati blu dal carattere estroverso e allegro. Un eroe noto per il suo essere altruista che aveva conquistato un tipo tranquillo e introspettivo come Aizawa. Il suo Quirk, "Cloud", gli permetteva di generare nuvole. Vi piacerebbe poter conoscere più approfonditamente il passato di personaggi di "serie B"? Ammiriamo il lavoro di squadra tra All Might e Nighteye in Vigilante My Hero Academia. Un giovane All Might è il protagonista del capitolo 92 di Vigilante My Hero Academia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1