Vigilante My Hero Academia: ecco perché Koichi non è nella serie regolare

Vigilante My Hero Academia: ecco perché Koichi non è nella serie regolare
di

Lo spin-off Vigilante My Hero Academia Illegals si è ufficialmente concluso con il capitolo 126. Un finale molto apprezzato dai lettori, adeguato alla storia di Koichi Haimawari, con importanti dettagli sulla carriera del protagonista, che giustificano in parte la sua assenza dalla serie originale di Kohei Horikoshi.

Nel corso dei sei anni di pubblicazione, i fan si sono chiesti diverse volte il motivo dietro la totale assenza di alcuni dei personaggi presenti nello spin-off dalla storia con protagonista Deku, avanzando altrettante teorie su Koichi e Knuckleduster. Nel capitolo 125 dello spin-off viene però specificato che Haimawari è diventato un Pro Hero, conosciuto col nome di Skycrawler, negli Stati Uniti d'America.

Dopo anni passati nelle vesti di un Vigilante, Koichi ha infatti accettato la proposta da parte di Captain Celebrity di lavorare nella sua agenzia come Pro Hero. Certo, l'allontanamento dal Giappone non implica necessariamente che Koichi non vi tornerà mai più, e come hanno sostenuto alcuni fan, avrebbe potuto fare una comparsa nel mini arco narrativo dedicato a Star & Stripe.

Considerata la guerra finale tra Heroes e Villains ormai iniziata nel manga di Horikoshi, appare difficile la possibilità di vedere Koichi al fianco di Izuku Midoriya, o di altri importanti Pro Hero. Voi cosa ne pensate? Vorreste vedere i due protagonisti insieme? Ditecelo come di consueto nello spazio riservato ai commenti.