Weekly Shonen Jump va alla ricerca di una nuova star: aperti concorsi anche internazionali

Weekly Shonen Jump va alla ricerca di una nuova star: aperti concorsi anche internazionali
di

Weekly Shonen Jump è la rivista di manga più nota al mondo. Tra le sue fila ha allevato e reso famosi diversi mangaka come Akira Toriyama, Masashi Kishimoto, Eiichiro Oda e tanti altri. Il 2020 di Weekly Shonen Jump però potrebbe portare a diverse defezioni famose, tra cui quella di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba che si concluderà a breve.

Come accade solitamente, Weekly Shonen Jump ha indetto anche in questi mesi il Tezuka Award, dedicato ai giovani mangaka che vogliono portare una storia seria sulla rivista. Diversamente dal solito però, questo premio è stato aperto a livello internazionale. Infatti per la prima volta potranno essere sottoposte candidature non solo in giapponese ma anche in inglese, spagnolo, cinese e coreano. Ciò fa capire l'intenzione di Weekly Shonen Jump di aprirsi a idee provenienti dall'estero.

Un'operazione simile ma solo per il territorio giapponese è stata presentata per Shonen Jump+. Il magazine digitale di casa Shueisha ha infatti indetto un concorso per trovare la nuova stella del manga shonen. Il concorso sarà presieduto da Yuji Kaku, autore di Jigokuraku: Hell's Paradise, che giudicherà i lavori degli aspiranti fumettisti. Il vincitore riceverà un premio di un milione di yen, ovvero circa 9000 euro, più una pubblicazione su Shonen Jump+. Sarà possibile presentare i propri lavori tramite il sito web Jump Rookie entro il 26 luglio 2020.

Aspiranti fumettisti italiani, avete intenzione di candidarvi a uno dei tanti concorsi messi su da Shueisha e Weekly Shonen Jump?

Quanto è interessante?
1