Weekly Shonen Jump ritorna con una nuova app, ma è vietata ai maggiorenni

Weekly Shonen Jump ritorna con una nuova app, ma è vietata ai maggiorenni
di

Uno shonen è un target che viene utilizzato in Giappone per indicare un lettore maschio dagli 11 ai 21 anni circa. La fascia d'età raccolta è molto elevata, pertanto ci saranno parecchie differenze tra shonen di una rivista come Weekly Shonen Jump e quelli di Weekly Shonen Magazine. La rivista Shueisha sta provando ora ad abbassare l'età media.

Negli scorsi giorni era stato rivelato l'arrivo di una nuova app di Weekly Shonen Jump. La curiosità era tanta, e nella giornata di ieri il Giappone e il resto del mondo hanno potuto conoscere i dettagli di questa nuova avventura.

Shueisha ha svelato che, insieme al dipartimento editoriale dell'altra app Shonen Jump+, ha creato Shunkan Shonen Jump che mira a coinvolgere i lettori di età inferiore ai 18 anni. Non è un segreto infatti che da anni la nota rivista stia tentando di abbassare l'età media dei lettori, che invece schizza sempre di più verso l'alto.

L'app permette, tramite la tecnologia Bluetooth, di sbloccare e leggere gratuitamente i capitoli della rivista grazie a un "Jump Time". Gli aspiranti lettori devono riunirsi in gruppo e saltare insieme per poter sbloccare i capitoli gratuitamente. Il "Jump Times" sarà disponibile ogni venerdì per tre volte al giorno.

La curiosità dell'app è che questa non permette l'iscrizione di persone sopra i 18 anni. Un chiaro segnale di Weekly Shonen Jump verso i bambini, su cui spera che quest'app farà presa. Nell'app ci sarà la disponibilità di sbloccare anche alcuni avatar e personaggi, come Rufy, Asta, Hachimaru e altri disegnati in un modo inedito. Nel mentre, la rivista Weekly Shonen Jump ha cancellato tante serie dal suo catalogo.

Quanto è interessante?
3