X-Men: due importanti antagonisti si scontrano nel terzo numero di Powers of X

X-Men: due importanti antagonisti si scontrano nel terzo numero di Powers of X
di

Lo sceneggiatore Jonathan Hickman continua la sua serializzazione di Powers of X con il terzo numero, che mette in scena uno scontro tra due dei villain più importanti dell'universo mutante. Nel capitolo in questione diamo uno sguardo all'oscuro futuro dell'anno 100.

Il puzzle narrativo che Hickman ha composto all'interno di questa linea temporale culmina nella battaglia tra Nimrod e Apocalypse. La squadra degli X-Men del futuro intraprende una missione che li porta nel cuore dell'impero della "Man Machine Supremacy" sulla terra, per un attacco su due fronti.

Un gruppo di mutanti si occupa di attaccare la Chiesa dell'Ascendenza, un luogo perverso di culto cibernetico, mentre la seconda squadra si infiltra in una banca dati che racchiude un segreto cruciale per l'esito della missione: la data di nascita di Nimrod. Quando quest'ultimo avverte l'intrusione esce subito allo scoperto e ingaggia una battaglia con Apocalypse.

Lo scontro tra i due è piuttosto equilibrato: Se da una parte Apocalypse è in grado di infliggere danno al leader delle sentinelle, dall'altra la tecnologia avanzata permette a Nimrod di rispondere con dei contrattacchi devastanti. La scena si svolge in questo modo: mentre Apocalypse copre la ritirata di Wolverine, Nimrod si divide in tre versioni più piccole di se stesso e lo sconfigge facilmente, pronunciando le seguenti parole:

"Apocalypse...Il mutante immortale. Più vecchio del mondo...Il più forte di tutti. Quanto deve essere triste sapere che la selezione naturale ti ha portato qui".

Apocalypse e Nimrod sono stati due dei nemici più pericolosi che gli X-Men abbiano mai affrontato. Entrambi gli antagonisti sono legati a delle linee temporali alternative che sono molto popolari tra i fan, in particolare la cronologia Giorni di un Futuro Passato e l'Età di Apocalypse.

Jonathan Hickman non smette di sorprenderci numero dopo numero, aumentando sempre di più la tensione narrativa delle vicende legate ai mutanti. Siamo solo al terzo numero ma lo sceneggiatore sta mettendo in piedi una narrativa avvincente e piena di colpi di scena.

Sempre nel terzo numero abbiamo visto come Wolverine sia costretto nuovamente ad uccidere. Inoltre, le origini di Nimrod sono state finalmente rivelate.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2