X-Men n7: Nigthcrawler intende trasformare gli X-Men in una nuova religione

X-Men n7: Nigthcrawler intende trasformare gli X-Men in una nuova religione
di

Gli ultimi numeri della serie degli X-Men ci stanno mostrando dei cambiamenti davvero significativi dello statu quo dei personaggi. Abbandonata la storica villa del professor Xavier, i nostri adesso abitano l'isola di Krakoa dove hanno fondato una sorta di stato a parte, con persino una nuova religione in programma.

Abbiamo già affrontato il processo di resurrezione visto nella serie degli X-Men introdotto dallo scrittore Jonathan Hickman. Nel numero 7, uscito in USA, della testata abbiamo visto un ulteriore rito di rinascita, questa volta utilizzato per restituire i poteri ai mutanti che li hanno persi. Il nuovo rito viene chiamato Crogiolo e consiste in una sorta di combattimento cerimoniale contro il mutante Apocalisse, storica nemesi degli X-Men e adesso loro alleato. Nella serie vediamo Melody Guthrie, alias Aero, lottare armata di spada contro Apocalisse in questa sorta di rito molto brutale (la ragazza viene ferita dai colpi del mutante), per poi rinascere a nuova vita ritrovando i suoi poteri mutanti. Tutta questa situazione sembra fare decisamente effetto su Nightcrawler, che ha sempre avuto una grande fede religiosa. La scena, infatti, spinge Kurt a sentire il desiderio di fondare una nuova religione dei mutanti. Nelle intenzioni dello scrittore Jonathan Hickman è chiaro che ormai gli X-Men si stiano allontanando molto dal resto dell'umanità, perdendo forse quell'empatia che li ha sempre contraddistinti. Vedremo come si svilupperà la serie nei prossimi numeri.

Nel frattempo, viene rivelato il destino di un X-Men amatissimo dai fan nello speciale Giant Size X-Men: Jean grey and Emma Frost.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1